Preso scassinatore seriale di distributori automatici

scritto Martedì, 23 Luglio 2019
I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Macerata, hanno denunciato a piede libero alla locale Procura della Repubblica un 57enne maceratese per furto aggravato.

L'uomo avrebbe visitato, nella notte tra domenica e lunedì gli uffici comunali di via Trieste, di un liceo maceratese e di una facoltà, oltre ad aver scassinato i distributori automatici di cibi e bevande ed portato via il loro contenuto in monete, per un danno che si aggira su alcune centinaia di euro, compresi i danni ai manufatti.

I Carabinieri si sono subito messi all’opera riscontrando che in un’occasione i malfattori si erano anche feriti.

Sono state ricostruite le fasi e quindi il modus operandi fino all'individuazione di un soggetto, peraltro già conosciuto alle forze dellì'ordine, ritenuto solo responsabile dei tre atti delittuosi commessi nella stessa notte a breve distanza l’uno dall’altro.

L’iniziale sospetto si è tramutato in qualcosa di concreto visto che l’uomo mostrava anche ferite compatibili con lo scasso e le tracce riscontrate.

Ora dovrà rispondere di furto aggravato.

GS
  Clicca per ascolare il testo Preso scassinatore seriale di distributori automatici scritto Martedì, 23 Luglio 2019 I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Macerata, hanno denunciato a piede libero alla locale Procura della Repubblica un 57enne maceratese per furto aggravato. Luomo avrebbe visitato, nella notte tra domenica e lunedì gli uffici comunali di via Trieste, di un liceo maceratese e di una facoltà, oltre ad aver scassinato i distributori automatici di cibi e bevande ed portato via il loro contenuto in monete, per un danno che si aggira su alcune centinaia di euro, compresi i danni ai manufatti. I Carabinieri si sono subito messi all’opera riscontrando che in un’occasione i malfattori si erano anche feriti. Sono state ricostruite le fasi e quindi il modus operandi fino allindividuazione di un soggetto, peraltro già conosciuto alle forze dellìordine, ritenuto solo responsabile dei tre atti delittuosi commessi nella stessa notte a breve distanza l’uno dall’altro. L’iniziale sospetto si è tramutato in qualcosa di concreto visto che l’uomo mostrava anche ferite compatibili con lo scasso e le tracce riscontrate. Ora dovrà rispondere di furto aggravato.GS

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo