POLITEAMA banner beethoven 1022x200

Biennale dell'Umorismo a Tolentino: prosegue la sinergia con Popsophia

Lunedì, 08 Marzo 2021 18:41 | Letto 88 volte   Clicca per ascolare il testo Biennale dell'Umorismo a Tolentino: prosegue la sinergia con Popsophia La Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte si propone dal 1961 con lo storico concorso, con mostre personali e rievocative. A partire dalla edizione del 2013, l’Amministrazione Comunale di Tolentino ne ha affidato la Direzione Artistica al Prof. Evio Hermas Ercoli e ha realizzato il “Festival dell’Umorismo” in co-organizzazione con l’associazione culturale “Popsophia”, attivando con questultima una convenzione triennale disciplinante lo svolgimento del Festival, individuando nei Servizi culturali, turistici e del tempo libero del Comune di Tolentino la struttura referente per il coordinamento operativo con l’Associazione Culturale “Popsophia”. E’ stato quindi sviluppato il progetto BIUMOR, nello spirito della “Biennale tutti gli anni, Biennale tutto lanno”, proposto dalla Direzione artistica e fatto proprio dallAmministrazione comunale. Con ledizione del 2021, la trentunesima, l’Amministrazione Comunale intende proseguire il rapporto di collaborazione con entrambi. “Ci stiamo organizzando e a fine mese uscirà il tema di questa nuova Biennale e contemporaneamente anche il concorso internazionale, che avrà un tema ugualmente intrigante a quello di 2 anni fa per poi vedere la selezione delle opere a novembre e la premiazione dei vari vincitori. “ Parole dell’assessore alla cultura Silvia Tatò. “Sempre a novembre avremo gli spettacoli di Popsophia anche quelli a tema della Biennale che vedremo come poter fare se in presenza o in streaming come abbiamo fatto questanno causa pandemia. Ci siamo organizzati nel giro di brevissimo tempo, grazie alle abilità del direttore artistico Hermas Ercoli e Lucrezia Ercoli, a realizzare un format che è stato molto apprezzato e ha visto la diffusione del festival anche in tante altre regioni sia del nord che del centro Italia. Abbiamo avuto tantissimi visitatori e spettatori e speriamo questanno di poterlo riproporre innanzitutto in presenza, se appunto le condizioni della pandemia ce lo permetteranno, e quindi di tornare, come abbiamo fatto due anni fa, a popolare il centro storico di Tolentino prevedendo appunto lo svolgimento degli spettacoli nel nostro splendido teatro Vaccaj e i pomeriggi culturali presso il Politeama.” L’Amministrazione comunale di Tolentino ha stabilito che il progetto BiumorPopsophia – 31ma Biennale internazionale dellUmorismo nellarte può essere finanziato con una spesa complessiva di € 60.000,00.B.O.
La Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte si propone dal 1961 con lo storico concorso, con mostre personali e rievocative. A partire dalla edizione del 2013, l’Amministrazione Comunale di Tolentino ne ha affidato la Direzione Artistica al Prof. Evio Hermas Ercoli e ha realizzato il “Festival dell’Umorismo” in co-organizzazione con l’associazione culturale “Popsophia”, attivando con quest'ultima una convenzione triennale disciplinante lo svolgimento del Festival, individuando nei Servizi culturali, turistici e del tempo libero del Comune di Tolentino la struttura referente per il coordinamento operativo con l’Associazione Culturale “Popsophia”.

E’ stato quindi sviluppato il progetto BIUMOR, nello spirito della “Biennale tutti gli anni, Biennale tutto l'anno”, proposto dalla Direzione artistica e fatto proprio dall'Amministrazione comunale. Con l'edizione del 2021, la trentunesima, l’Amministrazione Comunale intende proseguire il rapporto di collaborazione con entrambi.

“Ci stiamo organizzando e a fine mese uscirà il tema di questa nuova Biennale e contemporaneamente anche il concorso internazionale, che avrà un tema ugualmente intrigante a quello di 2 anni fa per poi vedere la selezione delle opere a novembre e la premiazione dei vari vincitori. “ Parole dell’assessore alla cultura Silvia Tatò.

“Sempre a novembre avremo gli spettacoli di Popsophia anche quelli a tema della Biennale che vedremo come poter fare se in presenza o in streaming come abbiamo fatto quest'anno causa pandemia. Ci siamo organizzati nel giro di brevissimo tempo, grazie alle abilità del direttore artistico Hermas Ercoli e Lucrezia Ercoli, a realizzare un format che è stato molto apprezzato e ha visto la diffusione del festival anche in tante altre regioni sia del nord che del centro Italia. Abbiamo avuto tantissimi visitatori e spettatori e speriamo quest'anno di poterlo riproporre innanzitutto in presenza, se appunto le condizioni della pandemia ce lo permetteranno, e quindi di tornare, come abbiamo fatto due anni fa, a popolare il centro storico di Tolentino prevedendo appunto lo svolgimento degli spettacoli nel nostro splendido teatro Vaccaj e i pomeriggi culturali presso il Politeama.” L’Amministrazione comunale di Tolentino ha stabilito che il progetto BiumorPopsophia – 31ma Biennale internazionale dell'Umorismo nell'arte può essere finanziato con una spesa complessiva di € 60.000,00.

B.O.





Letto 88 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo