PUBBLICIZZA AZIENDA VISIBILITA

Belforte: la prima estemporanea è di Stefano Marchi

scritto Martedì, 10 Settembre 2019
All’interno del successo della festa della Natività di Maria Vergine di Villa Pianiglioli a Belforte del Chienti, domenica scorsa si è tenuta la prima edizione dell’estemporanea d’arte con il tema “Le feste di paese: tra usanze e tradizioni popolari”, organizzata da Lucia Gatti.
Nove gli artisti che hanno partecipato: Stefano Marchi, Ivana Nardi, Francesca Tondi, Leonardo Andreozzi, Antonella Cicconi, Margherita Edith D’Ambrosio, Ambra Vitali, Angelo Tonnarelli ed Emilia Marturano e che hanno saputo cogliere, in modi differenti e con diverse tecniche, i tanti momenti che caratterizzano le feste popolari, mettendo in rilievo sia gli aspetti propriamente religiosi, sia il divertimento tradizionale fatto da una buona colazione a base di pesce fritto annaffiata da buon vino (tradizione pluridecennale di questa festa).
Le opere d’arte nate da questa esperienza sono state poi sottoposte al vaglio attento della giuria d’eccezione composta da Alfonso Caputo, direttore del MIDAC di Belforte del Chienti, dall’architetto e artista Ugo Caggiano, dall’artista Giovanni Mazzanti di Mogliano, da Carla Budassi dell'amministrazione comunale e dal parroco del paese don Giuseppe Scuppa.

WhatsApp Image 2019 09 10 at 01.05.01

Il primo premio è stato assegnato a Stefano Marchi che ha realizzato un quadro ad olio che descrive, con tratti veloci, intensi e significativi un momento della festa; seconda classificata è stata Emilia Marturano con “La Giostra” un acquerello sognante che racchiude in sé il senso della festa e, più in generale, il senso della vita, come l’artista stessa ha puntualizzato. Angelo Tonnarelli, terzo classificato, ha realizzato un acquerello che riproduce uno scorcio del borgo in cui si è svolta la festa. A tutti i partecipanti è stato consegnato un attestato di partecipazione con i complimenti da parte della giuria.

WhatsApp Image 2019 09 10 at 01.04.58


"Un grazie doveroso e sentito - dice l'organizzatrice Lucia Gatti - , oltre che agli artisti ed ai giurati, va al comitato organizzatore della Festa della Natività di Maria Vergine, in particolare a Giancarlo Rossi e Laura Antinori che hanno voluto, creduto e finanziato questo piccolo progetto rivolto all’arte e al bello".
GS
  Clicca per ascolare il testo Belforte: la prima estemporanea è di Stefano Marchi scritto Martedì, 10 Settembre 2019 All’interno del successo della festa della Natività di Maria Vergine di Villa Pianiglioli a Belforte del Chienti, domenica scorsa si è tenuta la prima edizione dell’estemporanea d’arte con il tema “Le feste di paese: tra usanze e tradizioni popolari”, organizzata da Lucia Gatti.Nove gli artisti che hanno partecipato: Stefano Marchi, Ivana Nardi, Francesca Tondi, Leonardo Andreozzi, Antonella Cicconi, Margherita Edith D’Ambrosio, Ambra Vitali, Angelo Tonnarelli ed Emilia Marturano e che hanno saputo cogliere, in modi differenti e con diverse tecniche, i tanti momenti che caratterizzano le feste popolari, mettendo in rilievo sia gli aspetti propriamente religiosi, sia il divertimento tradizionale fatto da una buona colazione a base di pesce fritto annaffiata da buon vino (tradizione pluridecennale di questa festa).Le opere d’arte nate da questa esperienza sono state poi sottoposte al vaglio attento della giuria d’eccezione composta da Alfonso Caputo, direttore del MIDAC di Belforte del Chienti, dall’architetto e artista Ugo Caggiano, dall’artista Giovanni Mazzanti di Mogliano, da Carla Budassi dellamministrazione comunale e dal parroco del paese don Giuseppe Scuppa. Il primo premio è stato assegnato a Stefano Marchi che ha realizzato un quadro ad olio che descrive, con tratti veloci, intensi e significativi un momento della festa; seconda classificata è stata Emilia Marturano con “La Giostra” un acquerello sognante che racchiude in sé il senso della festa e, più in generale, il senso della vita, come l’artista stessa ha puntualizzato. Angelo Tonnarelli, terzo classificato, ha realizzato un acquerello che riproduce uno scorcio del borgo in cui si è svolta la festa. A tutti i partecipanti è stato consegnato un attestato di partecipazione con i complimenti da parte della giuria.Un grazie doveroso e sentito - dice lorganizzatrice Lucia Gatti - , oltre che agli artisti ed ai giurati, va al comitato organizzatore della Festa della Natività di Maria Vergine, in particolare a Giancarlo Rossi e Laura Antinori che hanno voluto, creduto e finanziato questo piccolo progetto rivolto all’arte e al bello.GS

PUBBLICIZZA AZIENDA VISIBILITA

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo