Tolentino, giardini "J. Lennon". Città in Comune: "Si valutino altre soluzioni"

Venerdì, 18 Giugno 2021 10:44 | Letto 1555 volte   Clicca per ascolare il testo Tolentino, giardini "J. Lennon". Città in Comune: "Si valutino altre soluzioni" Non si placano le polemiche relative alla riqualificazione dei giardini John Lennon di Tolentino. L’associazione “Città in Comune” contesta il progetto definitivo approvato dall’amministrazione con delibera del 30 aprile scorso con particolare riferimento all’abbattimento di 12 alberi in quanto ritenuti malati e pericolosi per la pubblica incolumità. “Nonostante la rassicurazione di nuove piantumazioni, di fronte a tale scelta, molti cittadini hanno iniziato a manifestare forti perplessità. Da più fronti sono giunte al sindaco richieste di ulteriori verifiche ed impegno a trovare soluzioni diverse dallabbattimento delle piante”, scrive l’associazione in una nota.Con determina dirigenziale dell’8 giugno 2021 il Comune ha conferito ad un professionista un incarico per un relazione tecnica ed una indagine botanico-vegetazionale per le specie interessate dal progetto di riqualificazione.  “L associazione Città in Comune e tutti i cittadini che hanno a cuore il verde e che comprendono pienamente il valore degli alberi – prosegue la nota - auspicano vivamente che tale perizia induca la nostra amministrazione a trovare altre soluzioni, a prendersi cura delle piante malate e ad occuparsi seriamente della dovuta manutenzione”.Marco Morosini
Non si placano le polemiche relative alla riqualificazione dei giardini John Lennon di Tolentino. L’associazione “Città in Comune” contesta il progetto definitivo approvato dall’amministrazione con delibera del 30 aprile scorso con particolare riferimento all’abbattimento di 12 alberi in quanto ritenuti malati e pericolosi per la pubblica incolumità. “Nonostante la rassicurazione di nuove piantumazioni, di fronte a tale scelta, molti cittadini hanno iniziato a manifestare forti perplessità. Da più fronti sono giunte al sindaco richieste di ulteriori verifiche ed impegno a trovare soluzioni diverse dall'abbattimento delle piante”, scrive l’associazione in una nota.

Con determina dirigenziale dell’8 giugno 2021 il Comune ha conferito ad un professionista un incarico per un relazione tecnica ed una indagine botanico-vegetazionale per le specie interessate dal progetto di riqualificazione.  “L' associazione Città in Comune e tutti i cittadini che hanno a cuore il verde e che comprendono pienamente il valore degli alberi – prosegue la nota - auspicano vivamente che tale perizia induca la nostra amministrazione a trovare altre soluzioni, a prendersi cura delle piante malate e ad occuparsi seriamente della dovuta manutenzione”.




Marco Morosini

Letto 1555 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo