Solidarieta' al sindaco Cesare Martini

Giovedì, 31 Ottobre 2013 01:00 | Letto 880 volte   Clicca per ascolare il testo Solidarieta' al sindaco Cesare Martini Numerose sono state le testimonianze di solidarietà ricevute dal sindaco di San Severino Marche, Cesare Martini, dopo gli atti vandalici di cui è stato vittima nei giorni scorsi. Ricordiamo che in due distinte occasioni la vettura privata del primo cittadino è stata danneggiata da vandali di identità tuttora ignota alle forze dellordine. Lopposizione, nella persona di Gilberto Chiodi, capogruppo della lista "Una città da vivere", ha espresso vicinanza e appoggio, in merito si è espresso anche il presidente della Comunità Montana, Gian Luigi Chiappa, il quale si è dichiarato preoccupato per il clima di sconsideratezza e violenza che si sta affacciando sulle nostre cittadine, contro i principi democratici su cui esse dovrebbero reggersi. Anche il presidente del Consiglio comunale Ostilio Beni, a nome dei componenti della Conferenza dei Capigruppo, ha manifestato la propria solidarietà, mentre il consigliere provinciale Pietro Cruciani ha preferito incontrare personalmente il sindaco per portagli un messaggio di vicinanza. Molti altri protagonisti della vita politica e delle amministrazioni locali si sono espressi in tal senso, condannando allunanimità i ripetuti episodi vandalici.  

Numerose sono state le testimonianze di solidarietà ricevute dal sindaco di San Severino Marche, Cesare Martini, dopo gli atti vandalici di cui è stato vittima nei giorni scorsi. Ricordiamo che in due distinte occasioni la vettura privata del primo cittadino è stata danneggiata da vandali di identità tutt'ora ignota alle forze dell'ordine.

L'opposizione, nella persona di Gilberto Chiodi, capogruppo della lista "Una città da vivere", ha espresso vicinanza e appoggio, in merito si è espresso anche il presidente della Comunità Montana, Gian Luigi Chiappa, il quale si è dichiarato preoccupato per il clima di sconsideratezza e violenza che si sta affacciando sulle nostre cittadine, contro i principi democratici su cui esse dovrebbero reggersi.

Anche il presidente del Consiglio comunale Ostilio Beni, a nome dei componenti della Conferenza dei Capigruppo, ha manifestato la propria solidarietà, mentre il consigliere provinciale Pietro Cruciani ha preferito incontrare personalmente il sindaco per portagli un messaggio di vicinanza. Molti altri protagonisti della vita politica e delle amministrazioni locali si sono espressi in tal senso, condannando all'unanimità i ripetuti episodi vandalici.

 

Letto 880 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo