" Dal mare alla montagna ferita ". CRI e Comuni uniti in un abbraccio solidale

scritto Mercoledì, 11 Luglio 2018

Presentata a Civitanova Marche l’iniziativa “ Dal mare alla montagna ferita” che prenderà il via sabato prossimo 14 luglio per concludersi il 22 luglio. L’ evento di solidarietà è organizzato dai comuni di Civitanova Marche, Camerino, Cingoli, San Severino Marche, Sarnano e Visso insieme a Croce Rossa Italiana e all’associazione La Decisione.

A Palazzo Sforza l’illustrazione dell’iniziativa, presenti il sindaco Fabrizio Ciarapica e i primi cittadini di Camerino, San Severino Marche e Sarnano, insieme ai presidenti di Croce Rossa delle varie sezioni locali che fanno parte del Consorzio Terra delle Armonie.

Nel corso delle giornate, spazio ad eventi formativi a cura dei volontari di Croce Rossa dei vari comuni ma anche degustazioni di prodotti provenienti dal territorio e occasioni per conoscere la ricchezza delle comunità colpite dal sisma e le loro attrattive. A dare il via al nutrito programma sabato 14 luglio sarà il Comitato di CRI di Camerino che curerà anche l’organizzazione delle giornate di domenica 15 e lunedì 16 luglio; martedì 17 e mercoledì 18 a curare gli eventi saranno i volontari di CRI di Sarnano, cui seguiranno le proposte del Comitato di San Severino Marche il 19 e 20 luglio. A cura del Comitato di Cingoli infine l’organizzazione delle due giornate conclusive di sabato 21 e domenica 22 luglio.

Ad illustrare il programma generale è stato in particolare il camerte Gianfranco Broglia, nella duplice veste di presidente CRI Camerino e del Consorzio terra delle Armonie che racchiude i 5 comitati di Croce Rossa. Nel suo intervento Broglia ha ringraziato il sindaco di Civitanova per aver aperto le porte della sua città alla montagna; ringraziamenti sentiti sono stati rivolti anche alla presidente dell’associazione La Decisione Francesca Lattanzi, che ha concesso lo spazio di spiaggia del Lungomare Sud, dove si terranno tutte le iniziative.

" I 5 Comitati di Croce Rossa che compongono il Consorzio Terra delle Armonie- spiega Broglia- hanno voluto fortemente questo evento per chiedere alla costa una solidarietà verso l'entroterra colpito dal sisma. Una manifestazione che ha il patrocino entusiasta dei comuni e che ci permetterà di riabbracciare i nostri amici e compaesani che sono ancora ospitati nelle strutture ricettive delle località marine. Il sindaco di Civitanova ci ha accolti calorosamente, sottolinenado che ha steso "il tappeto rosso" per ospitare questo evento, nel quale sono coinvolti non solo i Comitati di Croce Rossa ma anche le attività produttive,  le aziende e le manifestazioni dell'entroterra. Nelle nostre giornate infatti saranno presenti i figuranti del Corteo Storico della Corsa alla Spada, i tamburini del torneo delle Guaite di Visso, le Dieci Donne Mamme Matte, i Filarnonici Camerti con il maestro Vincenzo Correnti, nonchè le prelibatezze gastronomiche della nostra terra. Un modo per sentirsi ancora più uniti, la montagna con il mare, perchè apparteniamo ad un'unica meravigliosa regione".

Carla Campetella 

Dal Mare 2

 

 

  Clicca per ascolare il testo " Dal mare alla montagna ferita ". CRI e Comuni uniti in un abbraccio solidale scritto Mercoledì, 11 Luglio 2018 Presentata a Civitanova Marche l’iniziativa “ Dal mare alla montagna ferita” che prenderà il via sabato prossimo 14 luglio per concludersi il 22 luglio. L’ evento di solidarietà è organizzato dai comuni di Civitanova Marche, Camerino, Cingoli, San Severino Marche, Sarnano e Visso insieme a Croce Rossa Italiana e all’associazione La Decisione. A Palazzo Sforza l’illustrazione dell’iniziativa, presenti il sindaco Fabrizio Ciarapica e i primi cittadini di Camerino, San Severino Marche e Sarnano, insieme ai presidenti di Croce Rossa delle varie sezioni locali che fanno parte del Consorzio Terra delle Armonie. Nel corso delle giornate, spazio ad eventi formativi a cura dei volontari di Croce Rossa dei vari comuni ma anche degustazioni di prodotti provenienti dal territorio e occasioni per conoscere la ricchezza delle comunità colpite dal sisma e le loro attrattive. A dare il via al nutrito programma sabato 14 luglio sarà il Comitato di CRI di Camerino che curerà anche l’organizzazione delle giornate di domenica 15 e lunedì 16 luglio; martedì 17 e mercoledì 18 a curare gli eventi saranno i volontari di CRI di Sarnano, cui seguiranno le proposte del Comitato di San Severino Marche il 19 e 20 luglio. A cura del Comitato di Cingoli infine l’organizzazione delle due giornate conclusive di sabato 21 e domenica 22 luglio. Ad illustrare il programma generale è stato in particolare il camerte Gianfranco Broglia, nella duplice veste di presidente CRI Camerino e del Consorzio terra delle Armonie che racchiude i 5 comitati di Croce Rossa. Nel suo intervento Broglia ha ringraziato il sindaco di Civitanova per aver aperto le porte della sua città alla montagna; ringraziamenti sentiti sono stati rivolti anche alla presidente dell’associazione La Decisione Francesca Lattanzi, che ha concesso lo spazio di spiaggia del Lungomare Sud, dove si terranno tutte le iniziative. I 5 Comitati di Croce Rossa che compongono il Consorzio Terra delle Armonie- spiega Broglia- hanno voluto fortemente questo evento per chiedere alla costa una solidarietà verso lentroterra colpito dal sisma. Una manifestazione che ha il patrocino entusiasta dei comuni e che ci permetterà di riabbracciare i nostri amici e compaesani che sono ancora ospitati nelle strutture ricettive delle località marine. Il sindaco di Civitanova ci ha accolti calorosamente, sottolinenado che ha steso il tappeto rosso per ospitare questo evento, nel quale sono coinvolti non solo i Comitati di Croce Rossa ma anche le attività produttive,  le aziende e le manifestazioni dellentroterra. Nelle nostre giornate infatti saranno presenti i figuranti del Corteo Storico della Corsa alla Spada, i tamburini del torneo delle Guaite di Visso, le Dieci Donne Mamme Matte, i Filarnonici Camerti con il maestro Vincenzo Correnti, nonchè le prelibatezze gastronomiche della nostra terra. Un modo per sentirsi ancora più uniti, la montagna con il mare, perchè apparteniamo ad ununica meravigliosa regione. Carla Campetella     
675 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.632.365 / Fax 0737.616.301

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo