Sarnano, Piergentili alla Ghezzi: "Collaborazione e rispetto per la crescita della comunità"

Mercoledì, 01 Settembre 2021 12:06 | Letto 971 volte   Clicca per ascolare il testo Sarnano, Piergentili alla Ghezzi: "Collaborazione e rispetto per la crescita della comunità" Un rapporto di collaborazione e rispetto, finalizzato alla crescita della nostra comunità.Così il sindaco di Sarnano, Luca Piergentili, saluta la preside delistituto comprensivo Leopardi, Maura Ghezzi, nel giorno del suo pensionamento.Lattività della dirigente - scrivono il sindaco e lamministrazione sarnanese - , portata avanti con passione e dedizione, ha consentito ai nostri studenti di raggiungere importanti risultati sia nella didattica che nei tanti progetti e nelle attività extrascolastiche.Il rapporto tra amministrazione e dirigenza è stato sempre improntato al rispetto ed alla collaborazione finalizzato alla crescita della nostra comunità e si è rafforzato a seguito degli eventi del sisma 2016 che, dopo un primo momento di oggettiva difficoltà, hanno portato in tempi eccezionali alla ricostruzione dei tre edifici scolastici che oggi rappresentano una eccellenza assoluta nei territori del cratere, anche grazie allimpegno e alla generosità della protezione civile del Friuli Venezia Giulia, delle fondazioni ABF ed OTB e lANIA.Secondo il primo cittadino, anche nellultima emergenza dovuta al Covid, la preside è stata determinante per affrontare tutte le problematiche e trovare le soluzioni appropriate anche nei momenti più difficili.GS
"Un rapporto di collaborazione e rispetto, finalizzato alla crescita della nostra comunità".
Così il sindaco di Sarnano, Luca Piergentili, saluta la preside del'istituto comprensivo "Leopardi", Maura Ghezzi, nel giorno del suo pensionamento.

"L'attività della dirigente - scrivono il sindaco e l'amministrazione sarnanese - , portata avanti con passione e dedizione, ha consentito ai nostri studenti di raggiungere importanti risultati sia nella didattica che nei tanti progetti e nelle attività extrascolastiche.

Il rapporto tra amministrazione e dirigenza è stato sempre improntato al rispetto ed alla collaborazione finalizzato alla crescita della nostra comunità e si è rafforzato a seguito degli eventi del sisma 2016 che, dopo un primo momento di oggettiva difficoltà, hanno portato in tempi eccezionali alla ricostruzione dei tre edifici scolastici che oggi rappresentano una eccellenza assoluta nei territori del cratere, anche grazie all'impegno e alla generosità della protezione civile del Friuli Venezia Giulia, delle fondazioni ABF ed OTB e l'ANIA".

Secondo il primo cittadino, anche nell'ultima emergenza dovuta al Covid, la preside "è stata determinante per affrontare tutte le problematiche e trovare le soluzioni appropriate anche nei momenti più difficili".

GS

Letto 971 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo