Operazioni Carabinieri sul territorio, 2 arresti e 1 deferimento

Giovedì, 09 Settembre 2021 10:47 | Letto 517 volte   Clicca per ascolare il testo Operazioni Carabinieri sul territorio, 2 arresti e 1 deferimento Nell’ambito delle attività e dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando provinciale di Macerata i Carabinieri della stazione di Corridonia, in esecuzione di un ordine di revoca dell’affidamento in prova emesso dall’ufficio di sorveglianza di Macerata, hanno arrestato un cittadino italiano, 43enne, nativo di Lecco ma residente a Serravalle di Chienti, già ospite di una comunità di prevenzione ed assistenza per il reinserimento sociale, in relazione a precedenti condanne in materia di sostanze stupefacenti. Luomo è stato trasferito alla casa circondariale di Fermo. I Carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Tolentino unitamente a quelli della stazione di Caldarola hanno arrestato, su ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del tribunale di Pesaro, una donna italiana, 40enne, residente a Tolentino. La donna infatti doveva espiare 7 anni e 6 mesi di reclusione per concorso in violenza sessuale ed è stata associata alla casa circondariale di Bologna. (articolo approfondito al seguente link http://www.appenninocamerte.info/notizie-cronaca/item/15149-condannata-per-violenza-sessuale-su-minori-40enne-fermata-a-tolentino) Infine i militari della stazione di Matelica hanno denunciato in stato di libertà un cittadino italiano 23enne, romano d’origine ma residente a Esanatoglia. Il giovane, a seguito di controllo, è stato trovato in possesso di alcune dosi di cocaina ed hashish. c.c.   
Nell’ambito delle attività e dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando provinciale di Macerata i Carabinieri della stazione di Corridonia, in esecuzione di un ordine di revoca dell’affidamento in prova emesso dall’ufficio di sorveglianza di Macerata, hanno arrestato un cittadino italiano, 43enne, nativo di Lecco ma residente a Serravalle di Chienti, già ospite di una comunità di prevenzione ed assistenza per il reinserimento sociale, in relazione a precedenti condanne in materia di sostanze stupefacenti. L'uomo è stato trasferito alla casa circondariale di Fermo.

I Carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Tolentino unitamente a quelli della stazione di Caldarola hanno arrestato, su ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del tribunale di Pesaro, una donna italiana, 40enne, residente a Tolentino. La donna infatti doveva espiare 7 anni e 6 mesi di reclusione per concorso in violenza sessuale ed è stata associata alla casa circondariale di Bologna. (articolo approfondito al seguente link http://www.appenninocamerte.info/notizie-cronaca/item/15149-condannata-per-violenza-sessuale-su-minori-40enne-fermata-a-tolentino)

Infine i militari della stazione di Matelica hanno denunciato in stato di libertà un cittadino italiano 23enne, romano d’origine ma residente a Esanatoglia. Il giovane, a seguito di controllo, è stato trovato in possesso di alcune dosi di cocaina ed hashish.

c.c.

  

Letto 517 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo