Consmari: l'assemblea dei sindaci ricorre al Tar per difendere la nomina di Pezzanesi

Venerdì, 02 Settembre 2022 17:00 | Letto 254 volte   Clicca per ascolare il testo Consmari: l'assemblea dei sindaci ricorre al Tar per difendere la nomina di Pezzanesi L’assemblea dei comuni soci del Consamari, riunita lo scorso giovedì 1 settembre, ha deciso di proporre ricorso contro la delibera dell’Anac, l’autorità nazionale anticorruzione, secondo la quale l’ex sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi non poteva essere eletto presidente del consorzio in quanto primo cittadino in un comune con oltre 15mila abitanti.All’esito della riunione l’assemblea ha deliberato di prendere atto della decadenza di Pezzanesi dalla carica di presidente della COSMARI SRL a seguito dell’emanazione della deliberazione ANAC e di dare mandato al C.d.A. di porre in essere tutti gli adempimenti utili alla proposizione del ricorso in sede giurisdizionale, avanti al competente T.A.R., avverso la citata deliberazione ANAC, altresì accompagnato dalla proposizione di apposita istanza cautelare.Diversi gli interventi dei sindaci che hanno espresso i loro pareri e le loro osservazioni e motivazioni fino alla votazione finale che ha visto l’approvazione della deliberazione proposta da parte del 46,79% con il voto contrario di Pollenza, Montecassiano, Recanati per l’11,61% e alcuni comuni che si sono astenuti per il 15,08% tra cui Porto Recanti e Tolentino in quanto i due sindaci eletti nelle ultime elezioni non avevano partecipato alla nomina del presidente.
L’assemblea dei comuni soci del Consamari, riunita lo scorso giovedì 1 settembre, ha deciso di proporre ricorso contro la delibera dell’Anac, l’autorità nazionale anticorruzione, secondo la quale l’ex sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi non poteva essere eletto presidente del consorzio in quanto primo cittadino in un comune con oltre 15mila abitanti.

All’esito della riunione l’assemblea ha deliberato di prendere atto della decadenza di Pezzanesi dalla carica di presidente della COSMARI SRL a seguito dell’emanazione della deliberazione ANAC e di dare mandato al C.d.A. di porre in essere tutti gli adempimenti utili alla proposizione del ricorso in sede giurisdizionale, avanti al competente T.A.R., avverso la citata deliberazione ANAC, altresì accompagnato dalla proposizione di apposita istanza cautelare.

Diversi gli interventi dei sindaci che hanno espresso i loro pareri e le loro osservazioni e motivazioni fino alla votazione finale che ha visto l’approvazione della deliberazione proposta da parte del 46,79% con il voto contrario di Pollenza, Montecassiano, Recanati per l’11,61% e alcuni comuni che si sono astenuti per il 15,08% tra cui Porto Recanti e Tolentino in quanto i due sindaci eletti nelle ultime elezioni non avevano partecipato alla nomina del presidente.

Letto 254 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo