30 novembre dialettiamoci

Soggiorno in Cina per 50 studenti dei Licei di Camerino

Giovedì, 12 Settembre 2019 15:36 | Letto 831 volte   Clicca per ascolare il testo Soggiorno in Cina per 50 studenti dei Licei di Camerino Soggiorno in Cina per una cinquantina di  ragazzi dei licei sportivo e linguistico di Camerino. La storia di lunga amicizia e il positivo intreccio di relazioni tra i giovani dei Licei Varano e i ragazzi della  Taicang Experimental Middle School China ,continua e si rafforza sempre più, anche grazie allaccordo stretto un anno fa . Il viaggio in Cina , per ora, vede coinvolti in particolare gli studenti delle terze e quarte classi dei licei linguistico e sportivo -spiega il dirigente Francesco Rosati- In realtà,  tutto nasce nel 2018 e forse anche un po prima. In sintesi, ci siamo inseriti in una parner ship tra  il Comune di Macerata, la provincia di Macerata e la regione cinese di Jiangsu nella quale si trova Shanghai. Da lì il gemellaggio tra Macerata e Taicang, città di un milione di abitanti vicina a Shanghai, finalizzato alla promozione dei territori e della cultura maceratese in Cina.   Essendo Taicang ricca di scuole- continua il dirigente- i Licei di Camerino si sono inseriti in questo progetto con la volontà di creare rapporti con una scuola cinese, per capire qual è il funzionamento delle scuole cinesi e cercare di instaurare un gemellaggio capace di entrare proprio nei particolari e nel dettaglio della vita scolastica degli studenti . Di seguito - spiega ancora Rosati-, esattamente un anno fa, due docenti di scienze motorie e sportive dellIstituto Varano sono andati in Cina, inviati da me alla Taicang Experimental Middle School e hanno firmato un reciproco accordo che si  è poi concretizzato nellinvio di circa 50 studenti presso la loro scuola. Il programma che gli studenti stanno realizzando è di vero e proprio scambio, nel senso che i nostri ragazzi del linguistico tengono delle lezioni di inglese ai ragazzi cinesi e, viceversa, ricevono da loro lezioni di cinese,lingua che peraltro viene studiata da noi per alcune classi. Quanto ai ragazzi del liceo sportivo, lo scambio è invece sulle discipline sportive: i nostri stanno svolgendo delle lezioni di calcio ai loro ragazzi e, viceversa, ne ricevono di sport tradizionale cinese quali tai chi e kung fu, per cui lintegrazione è davvero molto forte.Oltre a questa attività di scambio nei settori della lingua e dello Sport -  prosegue Rosati- cè però  anche un immersione nella cultura cinese. Si fanno escursioni e visite guidate; sono previste una giornata a Shanghai e in alcune cittadine storiche della Provincia di Jiangsu, come pure delle intere giornate che i ragazzi trascorrono presso le famiglie cinesi.  Credo che tutto questo sia utile per capire anche gli aspetti culturali, i modi di vita, lalimentazione e le tradizioni locali.  Insomma, una vera e propria immersione: non la classica gita turistica ma un vero e proprio soggiorno di studi presso quelli che sono diventati ormai degli amici.  Lo scambio tra di loro infatti continua attraverso i social,  si scambiano delle informazion e dei video. Una bella amicizia - conclude il preside- che ci auguriamo in futuro possa abbracciare anche persone che vivono al di fuori della scuola cinese, magari allargando la partecipazione anche alla città di Camerino, come daltronde stanno facendo le scuole di Macerata con il comune, che è partner attivo.CC
Soggiorno in Cina per una cinquantina di  ragazzi dei licei sportivo e linguistico di Camerino. La storia di lunga amicizia e il positivo intreccio di relazioni tra i giovani dei Licei Varano e i ragazzi della  Taicang Experimental Middle School China ,continua e si rafforza sempre più, anche grazie all'accordo stretto un anno fa .

" Il viaggio in Cina , per ora, vede coinvolti in particolare gli studenti delle terze e quarte classi dei licei linguistico e sportivo -spiega il dirigente Francesco Rosati- In realtà,  tutto nasce nel 2018 e forse anche un po' prima. In sintesi, ci siamo inseriti in una parner ship tra  il Comune di Macerata, la provincia di Macerata e la regione cinese di Jiangsu nella quale si trova Shanghai. Da lì il gemellaggio tra Macerata e Taicang, città di un milione di abitanti vicina a Shanghai, finalizzato alla promozione dei territori e della cultura maceratese in Cina.
   Essendo Taicang ricca di scuole- continua il dirigente- i Licei di Camerino si sono inseriti in questo progetto con la volontà di creare rapporti con una scuola cinese, per capire qual è il funzionamento delle scuole cinesi e cercare di instaurare un gemellaggio capace di entrare proprio nei particolari e nel dettaglio della vita scolastica degli studenti .
Di seguito - spiega ancora Rosati-, esattamente un anno fa, due docenti di scienze motorie e sportive dell'Istituto Varano sono andati in Cina, inviati da me alla Taicang Experimental Middle School e hanno firmato un reciproco accordo che si  è poi concretizzato nell'invio di circa 50 studenti presso la loro scuola.

gruppo

Il programma che gli studenti stanno realizzando è di vero e proprio scambio, nel senso che i nostri ragazzi del linguistico tengono delle lezioni di inglese ai ragazzi cinesi e, viceversa, ricevono da loro lezioni di cinese,lingua che peraltro viene studiata da noi per alcune classi. Quanto ai ragazzi del liceo sportivo, lo scambio è invece sulle discipline sportive: i nostri stanno svolgendo delle lezioni di calcio ai loro ragazzi e, viceversa, ne ricevono di sport tradizionale cinese quali tai chi e kung fu, per cui l'integrazione è davvero molto forte.
Oltre a questa attività di scambio nei settori della lingua e dello Sport -  prosegue Rosati- c'è però  anche un' immersione nella cultura cinese. Si fanno escursioni e visite guidate; sono previste una giornata a Shanghai e in alcune cittadine storiche della Provincia di Jiangsu, come pure delle intere giornate che i ragazzi trascorrono presso le famiglie cinesi.  Credo che tutto questo sia utile per capire anche gli aspetti culturali, i modi di vita, l'alimentazione e le tradizioni locali.  Insomma, una vera e propria immersione: non la classica gita turistica ma un vero e proprio soggiorno di studi presso quelli che sono diventati ormai degli amici.  Lo scambio tra di loro infatti continua attraverso i social,  si scambiano delle informazion e dei video. Una bella amicizia - conclude il preside- che ci auguriamo in futuro possa abbracciare anche persone che vivono al di fuori della scuola cinese, magari allargando la partecipazione anche alla città di Camerino, come d'altronde stanno facendo le scuole di Macerata con il comune, che è partner attivo".
CC

Letto 831 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo