Acquaroli: "Ci ha votato anche chi non lo aveva mai fatto" Mangialardi: "Impegno in consiglio"

Lunedì, 21 Settembre 2020 21:57 | Letto 417 volte   Clicca per ascolare il testo Acquaroli: "Ci ha votato anche chi non lo aveva mai fatto" Mangialardi: "Impegno in consiglio" Abbiamo dimostrato che le roccaforti si possono combattere. Sono sicura che Francesco farà un buon lavoro e tra cinque anni sarà rieletto.Ha commentato così la vittoria di Francesco Acquaroli la leader di Fratelli dItalia, Giorgia Meloni, dopo i dati che hanno decretato il nuovo governatore della Regione.È una straordinaria vittoria che strappa unaltra roccaforte alla sinistra - ha detto Giorgia Meloni al fianco del nuovo presidente - . Una vittoria che consente al centrodestra di offrire a questa Regione una stagione di sviluppo diversa. Sono fiera di come Acquaroli e tutti noi abbiamo condotto questa campagna elettorale.Emozionato, stanco e soddisfatto il neo governatore Acquaroli: Sono convinto che già da domattina sapremo fare subito squadra - ha detto - per dare le risposte che i marchigiani attendono. Rispetto a cinque anni fa è cresciuto molto il voto in termini di partecipazione e questo significa che abbiamo risvegliato anche la voglia di partecipare. Hanno votato per il centrodestra molte persone che non lo avevano mai fatto, questo è un dato che ci responsabilizza e cercheremo di mettercela tutta per non deluderli e tradurre la loro fiducia nelle risposte di cui hanno bisogno.Nelle istituzioni troveremo il dialogo - ha detto riferendosi allavversario Mangialardi - perchè per superare i problemi della nostra Regione abbiamo bisogno di dialogo.Dallaltra parte il candidato della coalizione di centrosinistra ha commentato: Sapevamo che non sarebbe stato facile. La nostra regione è stata ferita troppe volte in un tempo brevissimo: la crisi economica globale, che ha colpito in particolar modo le piccole e medie imprese di cui è fatto il nostro tessuto, il terremoto e poi la pandemia. Il centrosinistra ha fatto un grandissimo sforzo, unendosi compatto in una coalizione ampia, costruendo una proposta di governo seria, credibile, realizzabile, in asse col governo nazionale e l’Europa. Ora tutta l’attenzione e l’energia che abbiamo messo in questa campagna elettorale la riverseremo in consiglio regionale, dove svolgeremo con grandissima attenzione il nostro ruolo, nell’interesse di tutti i marchigiani e di chi vive e lavora nella nostra splendida regione. Vigileremo perché non venga dispersa per imperizia la straordinaria possibilità di rilancio nelle infrastrutture e nella sanità che ci offre oggi l’Europa attraverso il Recovery Fund e il MES.GS
"Abbiamo dimostrato che le roccaforti si possono combattere. Sono sicura che Francesco farà un buon lavoro e tra cinque anni sarà rieletto".
Ha commentato così la vittoria di Francesco Acquaroli la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, dopo i dati che hanno decretato il nuovo governatore della Regione.

"È una straordinaria vittoria che strappa un'altra roccaforte alla sinistra - ha detto Giorgia Meloni al fianco del nuovo presidente - . Una vittoria che consente al centrodestra di offrire a questa Regione una stagione di sviluppo diversa. Sono fiera di come Acquaroli e tutti noi abbiamo condotto questa campagna elettorale".

Emozionato, stanco e soddisfatto il neo governatore Acquaroli: "Sono convinto che già da domattina sapremo fare subito squadra - ha detto - per dare le risposte che i marchigiani attendono. Rispetto a cinque anni fa è cresciuto molto il voto in termini di partecipazione e questo significa che abbiamo risvegliato anche la voglia di partecipare. Hanno votato per il centrodestra molte persone che non lo avevano mai fatto, questo è un dato che ci responsabilizza e cercheremo di mettercela tutta per non deluderli e tradurre la loro fiducia nelle risposte di cui hanno bisogno.
Nelle istituzioni troveremo il dialogo - ha detto riferendosi all'avversario Mangialardi - perchè per superare i problemi della nostra Regione abbiamo bisogno di dialogo".

Dall'altra parte il candidato della coalizione di centrosinistra ha commentato: "Sapevamo che non sarebbe stato facile. La nostra regione è stata ferita troppe volte in un tempo brevissimo: la crisi economica globale, che ha colpito in particolar modo le piccole e medie imprese di cui è fatto il nostro tessuto, il terremoto e poi la pandemia. Il centrosinistra ha fatto un grandissimo sforzo, unendosi compatto in una coalizione ampia, costruendo una proposta di governo seria, credibile, realizzabile, in asse col governo nazionale e l’Europa.
Ora tutta l’attenzione e l’energia che abbiamo messo in questa campagna elettorale la riverseremo in consiglio regionale, dove svolgeremo con grandissima attenzione il nostro ruolo, nell’interesse di tutti i marchigiani e di chi vive e lavora nella nostra splendida regione. Vigileremo perché non venga dispersa per imperizia la straordinaria possibilità di rilancio nelle infrastrutture e nella sanità che ci offre oggi l’Europa attraverso il Recovery Fund e il MES".

GS

Letto 417 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo