"La pediatria oggi, novità e prospettive"

Giovedì, 26 Maggio 2016 16:57 | Letto 1170 volte   Clicca per ascolare il testo "La pediatria oggi, novità e prospettive" Tutto pronto alle Terme Santa Lucia di Tolentino per il 5° Open day, unintera giornata, domenica prossima 29 maggio dalle ore 10 alle ore 19, da trascorrere immersi nel verde del parco termale con tantissime iniziative per tutte le età, il centro per le cure termali completamente rinnovato e i nuovi giochi per bambini allinterno dei giardini. Di particolare rilievo alle ore 11.00 la conferenza del noto pediatra prof. Orazio Gabrielli, già Direttore della Clinica Pediatrica Università Politecnica delle Marche, sul tema “la pediatria oggi, novità e prospettive” a margine dellincontro verrà presentata la Federazione Gene per la neurochirurgia infantile e poi la premiazione dei bambini delle scuole primarie di Tolentino che hanno partecipato al concorso “disegna la mascotte dellopen day 2016”. Proprio al prof. Gabrielli abbiamo rivolto delle domande per comprendere gli argomenti che saranno al centro del suo intervento di domenica mattina. Prof. Gabrielli, come vede il futuro della Pediatria? “Minori ricoveri ospedalieri, limitati ad alcune patologie, quali le malattie autoimmuni, dal diabete giovanile alle malattie infiammatorie croniche intestinali, i tumori e leucemie e le malattie genetiche. I reparti di pediatria si dovranno organizzare soprattutto per attività di day-hospital e ambulatoriali; di conseguenza pochi posti-letto per i ricoveri ordinari.” Cosa pensa per quel che concerne il futuro della Pediatria in ambito terapeutico? “Penso che ci sarà sempre più una terapia personalizzata e ciò sia nel campo oncologico che in quello delle malattie genetiche. Per quel che riguarda queste ultime affezioni il futuro sarà imperniato sulla terapia genica. Già sono in atto sperimentazioni al riguardo che stanno dando risultati lusinghieri e siamo solo agli inizi. Sempre nellambito delle patologie su base genetico-metabolica, un ultimo aspetto che desidero sottolineare è quello della diagnosi precoce. Ci sono chiare evidenze che il trattamento precoce di alcune malattie metaboliche modifica radicalmente la storia naturale di questi pazienti.” Sarà sicuramente di grande interesse lincontro di domenica 29 maggio alle Terme Santa Lucia di Tolentino con il professor Gabrielli, nel quale si affronteranno questi e altri temi legati alla pediatria in modo particolare.

Tutto pronto alle Terme Santa Lucia di Tolentino per il 5° Open day, un'intera giornata, domenica prossima 29 maggio dalle ore 10 alle ore 19, da trascorrere immersi nel verde del parco termale con tantissime iniziative per tutte le età, il centro per le cure termali completamente rinnovato e i nuovi giochi per bambini all'interno dei giardini.

Di particolare rilievo alle ore 11.00 la conferenza del noto pediatra prof. Orazio Gabrielli, già Direttore della Clinica Pediatrica Università Politecnica delle Marche, sul tema “la pediatria oggi, novità e prospettive” a margine dell'incontro verrà presentata la Federazione Gene per la neurochirurgia infantile e poi la premiazione dei bambini delle scuole primarie di Tolentino che hanno partecipato al concorso “disegna la mascotte dell'open day 2016”.

Proprio al prof. Gabrielli abbiamo rivolto delle domande per comprendere gli argomenti che saranno al centro del suo intervento di domenica mattina.

Prof. Gabrielli, come vede il futuro della Pediatria?

“Minori ricoveri ospedalieri, limitati ad alcune patologie, quali le malattie autoimmuni, dal diabete giovanile alle malattie infiammatorie croniche intestinali, i tumori e leucemie e le malattie genetiche. I reparti di pediatria si dovranno organizzare soprattutto per attività di day-hospital e ambulatoriali; di conseguenza pochi posti-letto per i ricoveri ordinari.”

Cosa pensa per quel che concerne il futuro della Pediatria in ambito terapeutico?

“Penso che ci sarà sempre più una terapia personalizzata e ciò sia nel campo oncologico che in quello delle malattie genetiche. Per quel che riguarda queste ultime affezioni il futuro sarà imperniato sulla terapia genica. Già sono in atto sperimentazioni al riguardo che stanno dando risultati lusinghieri e siamo solo agli inizi. Sempre nell'ambito delle patologie su base genetico-metabolica, un ultimo aspetto che desidero sottolineare è quello della diagnosi precoce. Ci sono chiare evidenze che il trattamento precoce di alcune malattie metaboliche modifica radicalmente la storia naturale di questi pazienti.”

Sarà sicuramente di grande interesse l'incontro di domenica 29 maggio alle Terme Santa Lucia di Tolentino con il professor Gabrielli, nel quale si affronteranno questi e altri temi legati alla pediatria in modo particolare.

Letto 1170 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo