Visso, Erap Marche realizzerà 8 nuovi alloggi e con propri fondi un nuovo edificio

Venerdì, 17 Novembre 2023 12:23 | Letto 826 volte   Clicca per ascolare il testo Visso, Erap Marche realizzerà 8 nuovi alloggi e con propri fondi un nuovo edificio L’Erap Marche è destinatario di un finanziamento PNRR – PINQua in qualità di soggetto co-attuatore con il Comune di Visso che è il soggetto attuatore, che prevede oltre alla realizzazione di 8 alloggi, anche la realizzazione di un edificio a servizio dei moduli abitativi temporanei e la sistemazione di aree pubbliche esterne.Considerato che il finanziamento ministeriale non risulta sufficiente per la realizzazione del progetto nel Comune di Visso (MC) fortemente danneggiato dagli eventi sismici del 2016, il Cda di Erap Marche ha messo a disposizione ulteriori 590mila euro di fondi propri per garantire la copertura finanziaria.L’intervento consiste nella demolizione di un edificio esistente incompleto e lesionato dagli eventi sismici, e successiva ricostruzione di 8 alloggi di edilizia residenziale pubblica agevolata.Il nuovo edificio sarà costituito da due piani fuori terra più un seminterrato, destinato a posti auto coperti. Il progetto è stato redatto da Erap Marche Presidio di Ancona ed è stato sottoposto al Comune di Visso per l’acquisizione delle necessarie autorizzazioni, a seguito delle quali si potrà procedere all’indizione della gara. Ad avvenuta aggiudicazione, entro i primi mesi del 2024 si darà l’avvio ai lavori che saranno completati entro il 2025.“Gli alloggi che andremo a realizzare A Visso - spiega Saturnino Di Ruscio, presidente di Erap Marche – rientrano nel progetto “Residenze Protette in Montagna” del Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare “Rinnova-Marche” che contribuiscono all’efficacia delle politiche messe a punto dalla Giunta Regionale per ripopolare le aree interne delle Marche”.
L’Erap Marche è destinatario di un finanziamento PNRR – PINQua in qualità di soggetto co-attuatore con il Comune di Visso che è il soggetto attuatore, che prevede oltre alla realizzazione di 8 alloggi, anche la realizzazione di un edificio a servizio dei moduli abitativi temporanei e la sistemazione di aree pubbliche esterne.

Considerato che il finanziamento ministeriale non risulta sufficiente per la realizzazione del progetto nel Comune di Visso (MC) fortemente danneggiato dagli eventi sismici del 2016, il Cda di Erap Marche ha messo a disposizione ulteriori 590mila euro di fondi propri per garantire la copertura finanziaria.

L’intervento consiste nella demolizione di un edificio esistente incompleto e lesionato dagli eventi sismici, e successiva ricostruzione di 8 alloggi di edilizia residenziale pubblica agevolata.

Il nuovo edificio sarà costituito da due piani fuori terra più un seminterrato, destinato a posti auto coperti. Il progetto è stato redatto da Erap Marche Presidio di Ancona ed è stato sottoposto al Comune di Visso per l’acquisizione delle necessarie autorizzazioni, a seguito delle quali si potrà procedere all’indizione della gara. Ad avvenuta aggiudicazione, entro i primi mesi del 2024 si darà l’avvio ai lavori che saranno completati entro il 2025.

“Gli alloggi che andremo a realizzare A Visso - spiega Saturnino Di Ruscio, presidente di Erap Marche – rientrano nel progetto “Residenze Protette in Montagna” del Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare “Rinnova-Marche” che contribuiscono all’efficacia delle politiche messe a punto dalla Giunta Regionale per ripopolare le aree interne delle Marche”.




Letto 826 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo