Fanelli: "Carcere, tribunale, ospedale le nostre priorità"

Giovedì, 14 Gennaio 2021 18:35 | Letto 491 volte   Clicca per ascolare il testo Fanelli: "Carcere, tribunale, ospedale le nostre priorità" Costruzione del nuovo carcere, riapertura del tribunale, mantenimento dei servizi per la città con un occhio particolarmente attento alla ricostruzione post sisma. Sono questi gli obiettivi per l’anno in corso tracciati dall’assessore ai lavori pubblici del comune di Camerino Marco Fanelli. “In questo anno e mezzo di legislatura ci siamo concentrati, come era giusto fare, nel dare una speranza a questa città. I dipendenti dellUfficio tecnico sono stati, quindi, principalmente impegnati a portare avanti le opere di messa in sicurezza, che abbiamo trovato purtroppo ancora non terminate, nel centro storico al fine di poter riaprire la città quanto prima – dichiara l’assessore facendo il punto della situazione - Nellanno che iniziamo dovremmo curare la manutenzione ordinaria e straordinaria e il decoro urbano, soprattutto nelle frazioni. È un impegno che ci siamo presi durante la campagna elettorale e al quale non intendo in alcun modo venire meno. Soprattutto, però, nel 2021 dobbiamo tornare a occuparci con forza del nuovo carcere, del tentativo di riaprire il tribunale a Camerino e vigilare attentamente affinché non si perda nessun servizio, con un occhio particolare al nostro ospedale. Casi come quello della pediatra tolto a Camerino e non ancora ripristinato non possono passare in sordina”.
Costruzione del nuovo carcere, riapertura del tribunale, mantenimento dei servizi per la città con un occhio particolarmente attento alla ricostruzione post sisma. Sono questi gli obiettivi per l’anno in corso tracciati dall’assessore ai lavori pubblici del comune di Camerino Marco Fanelli.

“In questo anno e mezzo di legislatura ci siamo concentrati, come era giusto fare, nel dare una speranza a questa città. I dipendenti dell'Ufficio tecnico sono stati, quindi, principalmente impegnati a portare avanti le opere di messa in sicurezza, che abbiamo trovato purtroppo ancora non terminate, nel centro storico al fine di poter riaprire la città quanto prima – dichiara l’assessore facendo il punto della situazione - Nell'anno che iniziamo dovremmo curare la manutenzione ordinaria e straordinaria e il decoro urbano, soprattutto nelle frazioni. È un impegno che ci siamo presi durante la campagna elettorale e al quale non intendo in alcun modo venire meno. Soprattutto, però, nel 2021 dobbiamo tornare a occuparci con forza del nuovo carcere, del tentativo di riaprire il tribunale a Camerino e vigilare attentamente affinché non si perda nessun servizio, con un occhio particolare al nostro ospedale. Casi come quello della pediatra tolto a Camerino e non ancora ripristinato non possono passare in sordina”.

Letto 491 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo