Scuola della Musica dono di ABF. Il consiglio approva

Venerdì, 18 Ottobre 2019 19:17 | Letto 765 volte   Clicca per ascolare il testo Scuola della Musica dono di ABF. Il consiglio approva Approvata allunanimità nella seduta odierma del Consiglio comunale la proposta di delibera che identifica larea di realizzazione della nuova Scuola della Musica di Camerino, grazie alla donazione e alla raccolta di solidarietà della Fondazione Andrea Bocelli. Contestualmente sono stati approvati allunanimità anche lo schema di convenzione e lo studio di fattibilità dellopera, comprensivo questultimo dei pareri e delle integrazioni richieste dagli uffici comunali di urbanistica e lavori pubblici . Ad illustrare il punto allordine del giorno, lassesore ai lavori pubblici Marco Fanelli che ha ricordato i contatti intercorsi tra La Fondazione Bocelli e lassociazione Adesso Musica e Istituto Musicale Nelio Biondi diretti rispettivamente da Gilberto Spurio e Vincenzo Correnti, contatti che hanno portato alla stipula della convenzione con la quale il soggetto pubblico privato della Fondazione ABF si è impegnato alla realizzazione dellopera, a sua totale cura e spesa e il comune ne diventa proprietario per accessione. Larea di proprietà comunale individuata per la sua realizzazione è nella zona di Fonte San Venanzio. Si tratta di unarea diversa da quella originariamente prevista in quanto la struttura sarà molto più ampia rispetto a quella preventivata in prima battuta. La porzione di terreno interessato dalla sua costruzione è infatti di circa 2800 metri quadrati; ledificio sarà posto su due livelli(un piano seminterrato e un piano terra) e sarà composto da un auditorium, due spazi intercomunicanti, dieci aule per linsegnamento della musica, un magazzino, un ufficio e servizi igenici. La Fondazione ABF si farà carico sia della progettazione che della realizzazione mentre da parte sua il comune si impegnerà a predisporre le attività per la fattibilità dellintervento e premurandosi affinchè la Fondazione possa essere messa nelle condizioni di iniziare lintervento entro il 31 dicembre 2019. Nella convenzione si specifica anche che limmobile viene dato allassociazione Adesso musica per 12 anni e, nello stabile si potranno trasferire sia lIstituo Nelio Biondi che la Banda Città di Camerino. Le associazioni musicali potranno disciplinare autonomamente gli spazi comuni in modo da renderli fruibili per altre associazioni musicali del territorio. Accolto favorevolmente da maggioranza e opposizione questo bellissimo gesto da parte della Fondazione Andrea Bocelli che imprime un forte segnale di ripartenza ad una città vocata alla musica e alla cultura in generale.cc
Approvata all'unanimità nella seduta odierma del Consiglio comunale la proposta di delibera che identifica l'area di realizzazione della nuova Scuola della Musica di Camerino, grazie alla donazione e alla raccolta di solidarietà della Fondazione Andrea Bocelli. Contestualmente sono stati approvati all'unanimità anche lo schema di convenzione e lo studio di fattibilità dell'opera, comprensivo quest'ultimo dei pareri e delle integrazioni richieste dagli uffici comunali di urbanistica e lavori pubblici . Ad illustrare il punto all'ordine del giorno, l'assesore ai lavori pubblici Marco Fanelli che ha ricordato i contatti intercorsi tra La Fondazione Bocelli e l'associazione Adesso Musica e Istituto Musicale Nelio Biondi diretti rispettivamente da Gilberto Spurio e Vincenzo Correnti, contatti che hanno portato alla stipula della convenzione con la quale il soggetto pubblico privato della Fondazione ABF si è impegnato alla realizzazione dell'opera, a sua totale cura e spesa e il comune ne diventa proprietario per accessione. L'area di proprietà comunale individuata per la sua realizzazione è nella zona di Fonte San Venanzio. Si tratta di un'area diversa da quella originariamente prevista in quanto la struttura sarà molto più ampia rispetto a quella preventivata in prima battuta. La porzione di terreno interessato dalla sua costruzione è infatti di circa 2800 metri quadrati; l'edificio sarà posto su due livelli(un piano seminterrato e un piano terra) e sarà composto da un auditorium, due spazi intercomunicanti, dieci aule per l'insegnamento della musica, un magazzino, un ufficio e servizi igenici. La Fondazione ABF si farà carico sia della progettazione che della realizzazione mentre da parte sua il comune si impegnerà a predisporre le attività per la fattibilità dell'intervento e premurandosi affinchè la Fondazione possa essere messa nelle condizioni di iniziare l'intervento entro il 31 dicembre 2019. Nella convenzione si specifica anche che l'immobile viene dato all'associazione Adesso musica per 12 anni e, nello stabile si potranno trasferire sia l'Istituo Nelio Biondi che la Banda Città di Camerino. Le associazioni musicali potranno disciplinare autonomamente gli spazi comuni in modo da renderli fruibili per altre associazioni musicali del territorio. Accolto favorevolmente da maggioranza e opposizione questo bellissimo gesto da parte della Fondazione Andrea Bocelli che imprime un forte segnale di ripartenza ad una città vocata alla musica e alla cultura in generale.
cc

Letto 765 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo