Moschini: "Ecco come rinasce Villa Gabrielli"

Venerdì, 26 Giugno 2020 10:47 | Letto 1287 volte   Clicca per ascolare il testo Moschini: "Ecco come rinasce Villa Gabrielli" Lo avevamo annunciato nel settimanale LAppennino Camerte, ma ora è lo stesso presidente Franco Moschini ad annunciare la nascita di “Interno Marche”, liniziativa per recuperare lo storico Opificio Nazareno Gabrielli di viale Cesare Battisti a Tolentino, la sua storia e i suoi valori: un progetto ambizioso che vuole attrarre nel territorio turisti e amanti del design.A Tolentino è, infatti, partito il cantiere per il recupero dell’edificio che fu opificio e abitazione di Nazareno Gabrielli dal 1922. Da quello storico edificio, simbolo di una città da sempre votata allimprenditoria, nascerà una struttura ricettiva: un investimento - scrive il gruppo Moschini in una nota - che potrà garantire una sostenibilità futura, anche per i vincoli di salvaguardia del patrimonio storico stabiliti da parte della Soprintendenza dei beni architettonici e per il paesaggio delle Marche.Il nuovo progetto vuole mantenere vivo lo spirito del passato: dove c’era la produzione ci sarà la promozione dell’arte, del design, dell’artigianato di qualità; dove c’era la vita familiare ci sarà un’accoglienza calda e qualificata, in grado di raccontare agli ospiti le attrattive del territorio. Una struttura molto cara a Franco Moschini per motivi personali e professionali: lì ha vissuto per diversi anni e quelle mura hanno visto la rinascita di Poltrona Frau, nel 1963. L’hotel di design si chiamerà “Interno Marche” un nome che da una parte indica la sua “orgogliosa“ collocazione geografica, dall’altra indica l’attività in cui Franco Moschini si è distinto: l’arredamento e il design. Ogni stanza - prosegue la nota - è personalizzata con una o più creazioni di un affermato architetto o designer; tutti i professionisti  prescelti hanno creato soluzioni di arredo per le aziende guidate da Franco Moschini, alcuni di loro sono diventati anche suoi amici.Avrà 30 stanze, un centro benessere, la palestra, spazi polifunzionali per riunioni, esposizioni, colazioni e cene di lavoro, una grande lobby con lounge bar, aperta anche alla città. Il giardino verrà ridisegnato con una rilettura della originale struttura definita “all’italiana”. Interno Marche è stato pensato, in via prioritaria, per chi soggiorna a Tolentino per lavoro ma vuole diventare anche un polo in grado di attrarre turisti e soprattutto amanti del design; per questo, come dice il promotore, deve “testimoniare la passione per il bello e il ben fatto”. GS
Lo avevamo annunciato nel settimanale L'Appennino Camerte, ma ora è lo stesso presidente Franco Moschini ad annunciare la nascita di “Interno Marche”, l'iniziativa per recuperare lo storico Opificio Nazareno Gabrielli di viale Cesare Battisti a Tolentino, la sua storia e i suoi valori: un progetto ambizioso che vuole attrarre nel territorio turisti e amanti del design.
A Tolentino è, infatti, partito il cantiere per il recupero dell’edificio che fu opificio e abitazione di Nazareno Gabrielli dal 1922. Da quello storico edificio, simbolo di una città da sempre votata all'imprenditoria, nascerà una struttura ricettiva: "un investimento - scrive il gruppo Moschini in una nota - che potrà garantire una sostenibilità futura, anche per i vincoli di salvaguardia del patrimonio storico stabiliti da parte della Soprintendenza dei beni architettonici e per il paesaggio delle Marche.
Il nuovo progetto vuole mantenere vivo lo spirito del passato: dove c’era la produzione ci sarà la promozione dell’arte, del design, dell’artigianato di qualità; dove c’era la vita familiare ci sarà un’accoglienza calda e qualificata, in grado di raccontare agli ospiti le attrattive del territorio".

Interno Marche

Una struttura molto cara a Franco Moschini per motivi personali e professionali: lì ha vissuto per diversi anni e quelle mura hanno visto la rinascita di Poltrona Frau, nel 1963. L’hotel di design si chiamerà “Interno Marche” un nome che da una parte indica la sua “orgogliosa“ collocazione geografica, dall’altra indica l’attività in cui Franco Moschini si è distinto: l’arredamento e il design.

"Ogni stanza - prosegue la nota - è personalizzata con una o più creazioni di un affermato architetto o designer; tutti i professionisti  prescelti hanno creato soluzioni di arredo per le aziende guidate da Franco Moschini, alcuni di loro sono diventati anche suoi amici".
Avrà 30 stanze, un centro benessere, la palestra, spazi polifunzionali per riunioni, esposizioni, colazioni e cene di lavoro, una grande lobby con lounge bar, aperta anche alla città. Il giardino verrà ridisegnato con una rilettura della originale struttura definita “all’italiana”. Interno Marche è stato pensato, in via prioritaria, per chi soggiorna a Tolentino per lavoro ma vuole diventare anche un polo in grado di attrarre turisti e soprattutto amanti del design; per questo, come dice il promotore, deve “testimoniare la passione per il bello e il ben fatto”. 

GS

Letto 1287 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo