Violazione dei sigilli in una discarica abusiva, denunciato per minacce e lesioni

Giovedì, 14 Gennaio 2021 14:58 | Letto 178 volte   Clicca per ascolare il testo Violazione dei sigilli in una discarica abusiva, denunciato per minacce e lesioni I carabinieri della stazione forestale di Cingoli, nel corso di operazioni di controllo in una discarica abusiva sottoposta lo scorso mese di giugno a sequestro penale nella frazione Villa Strada, hanno scoperto che i sigilli erano stati forzati e rimossi. Inoltre all’interno dell’area oggetto del sequestro era parcheggiata un’Alfa Romeo intestata al custode giudiziale del bene, che è anche indagato. Giunto sul posto l’uomo ha iniziato ad insultare i militari, cercando anche di aggredire il maresciallo comandante della stazione e prendendo di mira con calci e pugni anche la vettura dei carabinieri. Così l’uomo è stato denunciato per i reati di violazione dei sigilli della area adibita a discarica oggetto di sequestro, violenza e minacce a Pubblico Ufficiale, danneggiamento al mezzo di servizio e lesioni personali. Il sottufficiale aggredito ha ottenuto dai sanitari una prognosi di 21 giorni. f.u.
I carabinieri della stazione forestale di Cingoli, nel corso di operazioni di controllo in una discarica abusiva sottoposta lo scorso mese di giugno a sequestro penale nella frazione Villa Strada, hanno scoperto che i sigilli erano stati forzati e rimossi. Inoltre all’interno dell’area oggetto del sequestro era parcheggiata un’Alfa Romeo intestata al custode giudiziale del bene, che è anche indagato.

Giunto sul posto l’uomo ha iniziato ad insultare i militari, cercando anche di aggredire il maresciallo comandante della stazione e prendendo di mira con calci e pugni anche la vettura dei carabinieri. Così l’uomo è stato denunciato per i reati di violazione dei sigilli della area adibita a discarica oggetto di sequestro, violenza e minacce a Pubblico Ufficiale, danneggiamento al mezzo di servizio e lesioni personali.

Il sottufficiale aggredito ha ottenuto dai sanitari una prognosi di 21 giorni.

f.u.

Letto 178 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo