La Pieve di Santa Maria di Laverino a “Chiese aperte” di Archeoclub

Venerdì, 08 Ottobre 2021 11:43 | Letto 252 volte   Clicca per ascolare il testo La Pieve di Santa Maria di Laverino a “Chiese aperte” di Archeoclub Domenica 10 ottobre, in occasione della 27^ manifestazione nazionale Chiese Aperte di Archeoclub dItalia, su organizzazione della sede comprensoriale Marca di Camerino di Archeoclub, sarà possibile visitare per lintera giornata la Pieve di Santa Maria di Laverino, piccolo scrigno darte  da riscoprire e da  conoscere. “ Si tratta di una semplice costruzione con un inatteso ricco corredo di dipinti allinterno – spiega la presidente Fiorella Paino - . Questo piccolissimo scrigno contiene un inatteso ciclo di affreschi di diversa fattura e risalenti ai secoli XV° e XVI°. Alcuni di essi sono diversamente attribuiti e storici dell’arte hanno già disquisito su chi potrebbe esserne l’autore, mentre altri sono di tipo più devozionale. Ricoprono quasi per intero le due pareti laterali dell’unica navata di cui è costituita la chiesa- continua la dottoressa Paino – e sicuramente sono dipinti che debbono ricevere una maggiore attenzione in quanto oltre al carattere devozionale di alcuni di essi, ripeto vi è un buon livello artistico, soprattutto per i dipinti che si possono ammirare sulla parete di entrata alla Pieve. Perché si è scelta per questa giornata la chiesa di Santa Maria in Laverino? La risposta è semplice: proprio per questo interesse ai dipinti e anche perché quella di Camerino è sede comprensoriale di Archeoclub perciò aperta la territorio e come tale   – conclude la presidente- propone nelle sue attività anche eventi che si svolgono fuori dal comune camerte, ma in quella zona che appunto è parte di quello che un tempo era il territorio della città ducale e dunque della Marca di Camerino”. Per questa apertura straordinaria, la sede comprensoriale Marca di Camerino di Archeoclub ringrazia lUfficio Beni Culturali dellArcidiocesi di Camerino San Severino, il Comune di Fiuminata per la collaborazione e la comunità di Laverino per laccoglienza e la fattiva disponibilità.La chiesa resterà aperta per tre ore al mattino e quattro nel pomeriggio. Le visite guidate gratuite sono previste alle 10,30 /12,00/ 15,30 / 17.00.c.c.
Domenica 10 ottobre, in occasione della 27^ manifestazione nazionale Chiese Aperte di Archeoclub d'Italia, su organizzazione della sede comprensoriale Marca di Camerino di Archeoclub, sarà possibile visitare per l'intera giornata la Pieve di Santa Maria di Laverino, piccolo scrigno d'arte  da riscoprire e da  conoscere. “ Si tratta di una semplice costruzione con un inatteso ricco corredo di dipinti all'interno – spiega la presidente Fiorella Paino - . Questo piccolissimo scrigno contiene un inatteso ciclo di affreschi di diversa fattura e risalenti ai secoli XV° e XVI°. Alcuni di essi sono diversamente attribuiti e storici dell’arte hanno già disquisito su chi potrebbe esserne l’autore, mentre altri sono di tipo più devozionale. Ricoprono quasi per intero le due pareti laterali dell’unica navata di cui è costituita la chiesa- continua la dottoressa Paino – e sicuramente sono dipinti che debbono ricevere una maggiore attenzione in quanto oltre al carattere devozionale di alcuni di essi, ripeto vi è un buon livello artistico, soprattutto per i dipinti che si possono ammirare sulla parete di entrata alla Pieve. Perché si è scelta per questa giornata la chiesa di Santa Maria in Laverino? La risposta è semplice: proprio per questo interesse ai dipinti e anche perché quella di Camerino è sede comprensoriale di Archeoclub perciò aperta la territorio e come tale   – conclude la presidente- propone nelle sue attività anche eventi che si svolgono fuori dal comune camerte, ma in quella zona che appunto è parte di quello che un tempo era il territorio della città ducale e dunque della Marca di Camerino”. Per questa apertura straordinaria, la sede comprensoriale Marca di Camerino di Archeoclub ringrazia l'Ufficio Beni Culturali dell'Arcidiocesi di Camerino San Severino, il Comune di Fiuminata per la collaborazione e la comunità di Laverino per l'accoglienza e la fattiva disponibilità.

La chiesa resterà aperta per tre ore al mattino e quattro nel pomeriggio. Le visite guidate gratuite sono previste alle 10,30 /12,00/ 15,30 / 17.00.


c.c.

Letto 252 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo