Camerino, via libera alla demolizione del vecchio edificio Betti

Lunedì, 25 Ottobre 2021 10:11 | Letto 702 volte   Clicca per ascolare il testo Camerino, via libera alla demolizione del vecchio edificio Betti La Giunta comunale di Camerino ha dato il via libera alla demolizione delledificio che fino al 2016 ha ospitato lIstituto Comprensivo Betti in via Pieragostini. La nuova struttura sorgerà come noto in via Madonna delle Carceri e labbattimento della vecchia sede scolastica, gravemente lesionata dalle scosse del 2016, è stata classificata intervento urgente nel Programma Straordinario di Ricostruzione della città. ducale. La Giunta ha pertanto approvata in due stralci la fattibilità tecnica ed economica dellintervento. Unoperazione - spiega il sindaco Sandro Sborgia- che  rientra tra quelle previste dallOrdinanza straordinaria del Commissario al quale abbiamo provveduto pertanto a dare via libera per avviare tutte le procedure ammnistrative di individuazione del progettista e di direzione dei lavori per labbattimento della struttura. È anche questo un ulteriore passo in avanti che va nella direzione di velocizzare quella ricostruzione che chiaramente dovremo fare insieme a tutta la città. Si tratta quindi di far registrare sempre più passi al grande e complicato lavoro che stiamo facendo, Un intervento che dunque ci auguriamo di riuscire a realizzare a breve, così da poter vedere presto un avvio di tutte quelle opere che dovranno necessariamente riportarci nella nostra città. Vista infatti la conformazione di quella zona della città, contenitore di tanti edifici pubblici e privati danneggiati su cui intervenire  - aggiunge Sborgia-, possiamo considerarla unarea nevralgica di cantiere e di logistica. La demolizione del Betti si inquadra pertanto, sia nellottica di dare corso e attivazione a quanto previsto dallordinanza speciale che consente di ripensare e poter dare  nuova destinazione a quellarea ,sia liberarla in maniera tale da permettere il suo utilizzo come enorme area di cantiere proprio per le esigenze di intervento che saranno necessarie nella fase di ricostruzione degli edifici privati che vi insistono.c.c. 
La Giunta comunale di Camerino ha dato il via libera alla demolizione dell'edificio che fino al 2016 ha ospitato l'Istituto Comprensivo Betti in via Pieragostini. La nuova struttura sorgerà come noto in via Madonna delle Carceri e l'abbattimento della vecchia sede scolastica, gravemente lesionata dalle scosse del 2016, è stata classificata intervento urgente nel Programma Straordinario di Ricostruzione della città. ducale.
La Giunta ha pertanto approvata in due stralci la fattibilità tecnica ed economica dell'intervento.
"Un'operazione - spiega il sindaco Sandro Sborgia- che  rientra tra quelle previste dall'Ordinanza straordinaria del Commissario al quale abbiamo provveduto pertanto a dare via libera per avviare tutte le procedure ammnistrative di individuazione del progettista e di direzione dei lavori per l'abbattimento della struttura. È anche questo un ulteriore passo in avanti che va nella direzione di velocizzare quella ricostruzione che chiaramente dovremo fare insieme a tutta la città. Si tratta quindi di far registrare sempre più passi al grande e complicato lavoro che stiamo facendo, Un intervento che dunque ci auguriamo di riuscire a realizzare a breve, così da poter vedere presto un avvio di tutte quelle opere che dovranno necessariamente riportarci nella nostra città. Vista infatti la conformazione di quella zona della città, contenitore di tanti edifici pubblici e privati danneggiati su cui intervenire  - aggiunge Sborgia-, possiamo considerarla un'area nevralgica di cantiere e di logistica. La demolizione del Betti si inquadra pertanto, sia nell'ottica di dare corso e attivazione a quanto previsto dall'ordinanza speciale che consente di ripensare e poter dare  nuova destinazione a quell'area ,sia liberarla in maniera tale da permettere il suo utilizzo come enorme area di cantiere proprio per le esigenze di intervento che saranno necessarie nella fase di ricostruzione degli edifici privati che vi insistono".


c.c. 

Letto 702 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo