"Una preghiera per tutte le donne del mondo", a Camerino messa celebrata da mons. Massara

Giovedì, 23 Febbraio 2023 14:38 | Letto 1032 volte   Clicca per ascolare il testo "Una preghiera per tutte le donne del mondo", a Camerino messa celebrata da mons. Massara Domenica 26 febbraio alle ore 11.30 verrà celebrata, nella basilica di San venanzio a Camerino, una messa dall’arcivescovo Francesco Massara per “una Preghiera per tutte le donne del mondo”. Un appuntamento ormai annuale organizzato dalla consigliera di Parità Deborah Pantana con il patrocinio della Provincia di Macerata e della Presidente della Commissione Pari Opportunità delle Marche Maria Lina Vitturini, per aprire le giornate dedicate alla donna per l’8 marzo. Questa celebrazione e’ un’occasione importante per ricordare quanto oggi le donne con tenacia vivono quei drammi dati dalla guerra e dalle catastrofi del terremoto, ed ispirandosi alle parole del Papa che ricorda come “la rinascita dell’umanità” sia “cominciata dalla donna”. Dalla Vergine è sorta la salvezza “e dunque non c’è salvezza senza la donna”. Si aprirà questo momento di preghiera con la lettura dei messaggi di vicinanza, inviati dal Cardinale Zuppi, dal Presidente del Senato Ignazio la Russa, dalla Ministra Maria Elisabetta Alberta Casellati, dalla Ministra Eugenia Roccella, dal Ministro Matteo Salvini e dal Presidente del Dipartimento di Protezione Civile Fabrizio Curcio.Ha condiviso con entusiasmo l’iniziativa il Presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli e con lui tutti i Sindaci della Provincia di Macerata e tutti i Presidenti delle Comunità Montane. In particolar modo hanno espresso il loro apprezzamento il Vice Presidente del Consiglio Regionale Gianluca Pasqui e il Sindaco di Camerino Roberto Lucarelli.Una messa speciale da condividere con tutta la comunità provinciale.
Domenica 26 febbraio alle ore 11.30 verrà celebrata, nella basilica di San venanzio a Camerino, una messa dall’arcivescovo Francesco Massara per “una Preghiera per tutte le donne del mondo”. Un appuntamento ormai annuale organizzato dalla consigliera di Parità Deborah Pantana con il patrocinio della Provincia di Macerata e della Presidente della Commissione Pari Opportunità delle Marche Maria Lina Vitturini, per aprire le giornate dedicate alla donna per l’8 marzo.

Questa celebrazione e’ un’occasione importante per ricordare quanto oggi le donne con tenacia vivono quei drammi dati dalla guerra e dalle catastrofi del terremoto, ed ispirandosi alle parole del Papa che ricorda come “la rinascita dell’umanità” sia “cominciata dalla donna”. Dalla Vergine è sorta la salvezza “e dunque non c’è salvezza senza la donna”.

Si aprirà questo momento di preghiera con la lettura dei messaggi di vicinanza, inviati dal Cardinale Zuppi, dal Presidente del Senato Ignazio la Russa, dalla Ministra Maria Elisabetta Alberta Casellati, dalla Ministra Eugenia Roccella, dal Ministro Matteo Salvini e dal Presidente del Dipartimento di Protezione Civile Fabrizio Curcio.

Ha condiviso con entusiasmo l’iniziativa il Presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli e con lui tutti i Sindaci della Provincia di Macerata e tutti i Presidenti delle Comunità Montane. In particolar modo hanno espresso il loro apprezzamento il Vice Presidente del Consiglio Regionale Gianluca Pasqui e il Sindaco di Camerino Roberto Lucarelli.

Una messa speciale da condividere con tutta la comunità provinciale.

Letto 1032 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo