L'ex arbitro Tombolini al Castello di Montalto

Martedì, 14 Agosto 2012 02:00 | Letto 1070 volte   Clicca per ascolare il testo L'ex arbitro Tombolini al Castello di Montalto Terminate le serate gastronomiche nel suggestivo scenario dei ruderi del Castello di Montalto, allinterno del Parco dei Sibillini, dove tra il freschezza dellambiente e con musica dal vivo hanno permesso di gustare tutti i prodotti tipici locali dellAssociazione “Tipicità dei Sibillini”, preparati con gusto dalle donne ed uomini del luogo  – per di più giovani pieni di entusiasmo inculcato dai “vecchi” - al fine di far conoscere agli ospiti, che sono venuti anche da fuori provincia e soprattutto dal mare, tutto quello che la Pro-loco di Cessapalombo  può offrire. Non è passato inosservato, sabato sera, Daniele Tombolini (nella foto tra lassessore Pieroni ed il sindaco Ottavi), ex arbitro di serie A ed internazionale e oggi noto opinionista Rai nella trasmissione televisiva “La Domenica Sportiva, il quale si è complimentato per lottima organizzazione e per la  genuina cucina,  avendo gustato un buon piatto di “suricitti alla vegetariana”  e di “agnello allo spiedo”.  In contemporanea durante le giornate sono state  organizzate escursioni nellambito del Parco dei Sibillini ed altre iniziative, come lescursione guidata alle Gole del Fiastrone e  alla Grotta dei Frati, la bella passeggiata alle incantevoli e suggestive “Lame Rosse”;  durante questultima  ben 35 persone (molto giovani) sono ritornati ben soddisfatti di aver visto che anche nel nostro territorio dellalto maceratese si posso ammirare moltissime bellezze della natura, come, attraversando la macchia di carpini, querce, lecci e qualche ginepro e, ogni tanto, uno “spiazzo” usato fino a qualche tempo fa per cuocere il carbone e fino al raggiungimento della meta,  sgorgare lacqua dalla roccia, le montagne che sembrano toccarsi e alle Gole dove lacqua  che gocciola dal cielo.  Nel dopo cena è stato riproposto al Giardino delle Farfalle “Girotondo” con la lettura di poesie e la visione di fotografie e filmati accompagnati dalla musica;  molte persone (in piccoli gruppi),  munite di coperta (offerta dai giovani gestori),  nella notte del 10 agosto,  sdraiate nel prato, con il naso in su e gli occhi puntati al cielo,  hanno potuto contare le stelle cadenti esprimendo una buona scorta di desideri. Al Palazzo Simonelli, sotto al Castello, molte persone hanno potuto visitare la mostra fotografica “Con gli occhi magici della Sibilla”, il museo delle carbonaie e dalla mezzanotte di ogni serata è stato organizzato anche il cinema allaperto. P.E.

Terminate le serate gastronomiche nel suggestivo scenario dei ruderi del Castello di Montalto, all'interno del Parco dei Sibillini, dove tra il freschezza dell'ambiente e con musica dal vivo hanno permesso di gustare tutti i prodotti tipici locali dell'Associazione “Tipicità dei Sibillini”, preparati con gusto dalle donne ed uomini del luogo  – per di più giovani pieni di entusiasmo inculcato dai “vecchi” - al fine di far conoscere agli ospiti, che sono venuti anche da fuori provincia e soprattutto dal mare, tutto quello che la Pro-loco di Cessapalombo  può offrire. Non è passato inosservato, sabato sera, Daniele Tombolini (nella foto tra l'assessore Pieroni ed il sindaco Ottavi), ex arbitro di serie A ed internazionale e oggi noto opinionista Rai nella trasmissione televisiva “La Domenica Sportiva, il quale si è complimentato per l'ottima organizzazione e per la  genuina cucina,  avendo gustato un buon piatto di “suricitti alla vegetariana”  e di “agnello allo spiedo”.  In contemporanea durante le giornate sono state  organizzate escursioni nell'ambito del Parco dei Sibillini ed altre iniziative, come l'escursione guidata alle Gole del Fiastrone e  alla Grotta dei Frati, la bella passeggiata alle incantevoli e suggestive “Lame Rosse”;  durante quest'ultima  ben 35 persone (molto giovani) sono ritornati ben soddisfatti di aver visto che anche nel nostro territorio dell'alto maceratese si posso ammirare moltissime bellezze della natura, come, attraversando la macchia di carpini, querce, lecci e qualche ginepro e, ogni tanto, uno “spiazzo” usato fino a qualche tempo fa per cuocere il carbone e fino al raggiungimento della meta,  sgorgare l'acqua dalla roccia, le montagne che sembrano toccarsi e alle Gole dove l'acqua  che gocciola dal cielo.  Nel dopo cena è' stato riproposto al Giardino delle Farfalle “Girotondo” con la lettura di poesie e la visione di fotografie e filmati accompagnati dalla musica;  molte persone (in piccoli gruppi),  munite di coperta (offerta dai giovani gestori),  nella notte del 10 agosto,  sdraiate nel prato, con il naso in su e gli occhi puntati al cielo,  hanno potuto contare le stelle cadenti esprimendo una buona scorta di desideri. Al Palazzo Simonelli, sotto al Castello, molte persone hanno potuto visitare la mostra fotografica “Con gli occhi magici della Sibilla”, il museo delle carbonaie e dalla mezzanotte di ogni serata è stato organizzato anche il cinema all'aperto.

P.E.

Letto 1070 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo