Itts Divini: sbloccate le procedure, avanti tutta. "Per settembre la scuola sarà pronta"

scritto Venerdì, 07 Dicembre 2018

Finalmente sbloccato l'iter che aveva ingabbiato la ricostruzione dell'Itts Divini di San Severino. A darne notizia è l'ufficio commissariale presieduto da Piero Farabollini.

“Sono particolarmente contento di poter dare buone notizie alla provincia maceratese martoriata dal sisma - scrive in una nota -. Ho finalmente potuto firmare il decreto di aggiudicazione provvisoria dei lavori riguardanti la ricostruzione della nuova scuola Eustacchio Divini di San Severino Marche”

Piero Farabollini, commissario per la ricostruzione, annuncia così l’epilogo della lunga serie di controlli di legge che hanno rallentato il percorso di ricostruzione del prestigioso istituto settempedano. La nuova sede del Divini potrà ospitare oltre 800 alunni e sarà completa di nuovi laboratori della cui costruzione si sta occupando la Provincia.

“Il nuovo Divini sarà una scuola modello anche per quanto riguarda l’aspetto sicurezza e ambientale – aggiunge Farabollini – Oltre ad essere edificio strategico ai fini di protezione civile, rispetterà i parametri minimi ambientali e sarà in classe Nzeb ovvero ad emissioni pressoché zero”

Nei prossimi giorni l’impresa inizierà la fase di progettazione esecutiva che, come indicato dall’ordinanza commissariale 14/2017 dovrà essere eseguita in tempi brevissimi. “Entro poche settimane avremo il progetto esecutivo che ci consentirà di attuare tutte le disposizioni conseguenti per realizzare la nuova scuola nel rispetto dei tempi previsti e nel rispetto di tutte le norme – aggiunge Farabollini – Per l’inizio del prossimo anno scolastico il Divini sarà pronto ad accogliere i tanti ragazzi che vedono in questa eccellenza formativa del territorio un punto fermo per la ri-costruzione del proprio percorso scolastico e di vita”.

g.g.

  Clicca per ascolare il testo Itts Divini: sbloccate le procedure, avanti tutta. "Per settembre la scuola sarà pronta" scritto Venerdì, 07 Dicembre 2018 Finalmente sbloccato liter che aveva ingabbiato la ricostruzione dellItts Divini di San Severino. A darne notizia è lufficio commissariale presieduto da Piero Farabollini. “Sono particolarmente contento di poter dare buone notizie alla provincia maceratese martoriata dal sisma - scrive in una nota -. Ho finalmente potuto firmare il decreto di aggiudicazione provvisoria dei lavori riguardanti la ricostruzione della nuova scuola Eustacchio Divini di San Severino Marche” Piero Farabollini, commissario per la ricostruzione, annuncia così l’epilogo della lunga serie di controlli di legge che hanno rallentato il percorso di ricostruzione del prestigioso istituto settempedano. La nuova sede del Divini potrà ospitare oltre 800 alunni e sarà completa di nuovi laboratori della cui costruzione si sta occupando la Provincia. “Il nuovo Divini sarà una scuola modello anche per quanto riguarda l’aspetto sicurezza e ambientale – aggiunge Farabollini – Oltre ad essere edificio strategico ai fini di protezione civile, rispetterà i parametri minimi ambientali e sarà in classe Nzeb ovvero ad emissioni pressoché zero” Nei prossimi giorni l’impresa inizierà la fase di progettazione esecutiva che, come indicato dall’ordinanza commissariale 14/2017 dovrà essere eseguita in tempi brevissimi. “Entro poche settimane avremo il progetto esecutivo che ci consentirà di attuare tutte le disposizioni conseguenti per realizzare la nuova scuola nel rispetto dei tempi previsti e nel rispetto di tutte le norme – aggiunge Farabollini – Per l’inizio del prossimo anno scolastico il Divini sarà pronto ad accogliere i tanti ragazzi che vedono in questa eccellenza formativa del territorio un punto fermo per la ri-costruzione del proprio percorso scolastico e di vita”. g.g.
232 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.632.365 / Fax 0737.616.301

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo