San Ginesio, furto nella chiesa di S. Maria delle Macchie

scritto Giovedì, 14 Marzo 2019

Furto a San Ginesio nella chiesadi Santa Maria Bambina della frazione Macchie di San Ginesio, inagibile dopo il terremoto del 2016. Ignoti sono entrati nella sagrestia trafugando calici, ex voto, piccoli quadri. A dare l’allarme un abitante del luogo che ha notato la porta della chiesa aperta ed ha avvisato il parroco che, a sua volta, ha sporto denuncia ai carabinieri. Secondo le prime ricostruzioni I ladri, agendo indisturbati, hanno segato la robusta inferriata riuscendo poi ad entrare attraverso la porta. Magro il bottino dal momento che tutto l’arredo di maggior valore artistico era stato a suo tempo posto in salvo. Il danno è di meno di mille euro.

  Clicca per ascolare il testo San Ginesio, furto nella chiesa di S. Maria delle Macchie scritto Giovedì, 14 Marzo 2019 Furto a San Ginesio nella chiesadi Santa Maria Bambina della frazione Macchie di San Ginesio, inagibile dopo il terremoto del 2016. Ignoti sono entrati nella sagrestia trafugando calici, ex voto, piccoli quadri. A dare l’allarme un abitante del luogo che ha notato la porta della chiesa aperta ed ha avvisato il parroco che, a sua volta, ha sporto denuncia ai carabinieri. Secondo le prime ricostruzioni I ladri, agendo indisturbati, hanno segato la robusta inferriata riuscendo poi ad entrare attraverso la porta. Magro il bottino dal momento che tutto l’arredo di maggior valore artistico era stato a suo tempo posto in salvo. Il danno è di meno di mille euro.

983 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

  appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo