Visita Papa4

Cingoli, Pacetti per la Lega

scritto Sabato, 30 Marzo 2019

Nuova, buona e a misura di cittadino. Così la Lega descrive la propria politica per Cingoli. Tanti i rumors infondati che così la compagine mette al bando: Francesco Pacetti è il candidato sindaco. Professionista quasi cinquantenne, “è lontano dalla vecchia politica degli accordi di corridoio - cosi lo descrive in una nota Paolo Arrigoni -  fortemente motivato e con un curriculum di competenze dirigenziali in ambito lavorativo tale da incarnare la prospettiva di un’amministrazione competente e di qualità. La sua candidatura è l’esempio di come la rivoluzione del buonsenso sia legata al desiderio di buona politica che manifestano anche i cingolani. E la buona politica sa mettere da parte l’autoreferenzialità per il bene della collettività andando oltre i personalismi e le rendite di posizione”. La ricetta per Cingoli è una politica partecipata e a confermarlo è l’onorevole Tullio Patassini: “Abbiamo fatto un lavoro straordinario senza perdere mai di vista la volontà civica. Combatteremo con rinnovato entusiasmo e voglia di fare una battaglia elettorale in cui metteremo al centro temi strategici per la città e che affronteremo nell’unico modo possibile: con il supporto fattivo e responsabile di tutti”.

CE95BA0F 2176 4198 B6FD 98FDA69B1EFB

  Clicca per ascolare il testo Cingoli, Pacetti per la Lega scritto Sabato, 30 Marzo 2019 Nuova, buona e a misura di cittadino. Così la Lega descrive la propria politica per Cingoli. Tanti i rumors infondati che così la compagine mette al bando: Francesco Pacetti è il candidato sindaco. Professionista quasi cinquantenne, “è lontano dalla vecchia politica degli accordi di corridoio - cosi lo descrive in una nota Paolo Arrigoni -  fortemente motivato e con un curriculum di competenze dirigenziali in ambito lavorativo tale da incarnare la prospettiva di un’amministrazione competente e di qualità. La sua candidatura è l’esempio di come la rivoluzione del buonsenso sia legata al desiderio di buona politica che manifestano anche i cingolani. E la buona politica sa mettere da parte l’autoreferenzialità per il bene della collettività andando oltre i personalismi e le rendite di posizione”. La ricetta per Cingoli è una politica partecipata e a confermarlo è l’onorevole Tullio Patassini: “Abbiamo fatto un lavoro straordinario senza perdere mai di vista la volontà civica. Combatteremo con rinnovato entusiasmo e voglia di fare una battaglia elettorale in cui metteremo al centro temi strategici per la città e che affronteremo nell’unico modo possibile: con il supporto fattivo e responsabile di tutti”.

290 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

  appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo