Blitz in un casolare, sequestrati quasi 3 chili di droga. Arrestata una persona

scritto Giovedì, 18 Aprile 2019

Operazione dei finanzieri a contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. Arrestata una persona e denunciate altre due per detenzione di circa 2,9 chili di stupefacenti, tra hashish e marijuana, mentre un’altra persona è stata segnalata quale assuntrice.  

Prosegue l’attività della Guardia di Finanza finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope, attraverso il controllo economico del territorio, che quotidianamente viene posto in essere dal Corpo mediante il dispiego di pattuglie operative. 

Proprio a seguito di tali servizi, i finanzieri della Compagnia di Civitanova hanno attivato una pregnante indagine fatta di appostamenti e pedinamenti, individuando un casolare nelle colline civitanovesi, risultato di proprietà di un soggetto già noto al Reparto e gravato da precedenti specifici.

L’attività investigativa posta in essere dai finanzieri portava quindi all’esecuzione di un blitz all’interno del fabbricato, dove, oltre al pregiudicato, veniva rilevata la presenza di altre due persone.

Attraverso le conseguenti perquisizioni, proseguite nel corso della passata nottata, sia locali che personali, eseguite con l’ausilio delle unità cinofile, i finanzieri rinvenivano e sottoponevano a sequestro circa 2,9 chilogrammi di sostanze stupefacenti, tra hashish e marijuana, ed oltre 900 semi di canapa indiana, unitamente ad altro materiale strumentale al reato di spaccio.

Il pregiudicato, un italiano di 59 anni, è stato tratto in arresto e posto a disposizione della Procura della Repubblica di Macerata, mentre gli altri due soggetti, anch’essi italiani, sono stati denunciati alla medesima Autorità Giudiziaria. Nel corso degli interventi, è stata altresì identificata e segnalata alla competente Prefettura, per l’adozione dei provvedimenti del caso, una quarta persona, in quanto assuntrice di sostanze stupefacenti.

L’operazione di servizio si inserisce nel più ampio dispositivo di contrasto al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, costante impegno della Guardia di Finanza che mira alla salvaguardia della vita umana.

 

  Clicca per ascolare il testo Blitz in un casolare, sequestrati quasi 3 chili di droga. Arrestata una persona scritto Giovedì, 18 Aprile 2019 Operazione dei finanzieri a contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. Arrestata una persona e denunciate altre due per detenzione di circa 2,9 chili di stupefacenti, tra hashish e marijuana, mentre un’altra persona è stata segnalata quale assuntrice.   Prosegue l’attività della Guardia di Finanza finalizzata alla prevenzione e repressione del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope, attraverso il controllo economico del territorio, che quotidianamente viene posto in essere dal Corpo mediante il dispiego di pattuglie operative.  Proprio a seguito di tali servizi, i finanzieri della Compagnia di Civitanova hanno attivato una pregnante indagine fatta di appostamenti e pedinamenti, individuando un casolare nelle colline civitanovesi, risultato di proprietà di un soggetto già noto al Reparto e gravato da precedenti specifici. L’attività investigativa posta in essere dai finanzieri portava quindi all’esecuzione di un blitz all’interno del fabbricato, dove, oltre al pregiudicato, veniva rilevata la presenza di altre due persone. Attraverso le conseguenti perquisizioni, proseguite nel corso della passata nottata, sia locali che personali, eseguite con l’ausilio delle unità cinofile, i finanzieri rinvenivano e sottoponevano a sequestro circa 2,9 chilogrammi di sostanze stupefacenti, tra hashish e marijuana, ed oltre 900 semi di canapa indiana, unitamente ad altro materiale strumentale al reato di spaccio. Il pregiudicato, un italiano di 59 anni, è stato tratto in arresto e posto a disposizione della Procura della Repubblica di Macerata, mentre gli altri due soggetti, anch’essi italiani, sono stati denunciati alla medesima Autorità Giudiziaria. Nel corso degli interventi, è stata altresì identificata e segnalata alla competente Prefettura, per l’adozione dei provvedimenti del caso, una quarta persona, in quanto assuntrice di sostanze stupefacenti. L’operazione di servizio si inserisce nel più ampio dispositivo di contrasto al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, costante impegno della Guardia di Finanza che mira alla salvaguardia della vita umana.  

164 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo