Anselmi elezionI M. s. martino

 

TRUFFE ON LINE: DENUNCIATI

scritto Mercoledì, 01 Maggio 2019

I carabinieri di Treia hanno denunciato alla procura due soggetti, una donna di 26 anni ed un uomo di 22 anni, entrambi emiliani conosciuti alle cronache, per truffa in concorso. Tutto inizia quando un uomo della provincia si è rivolto ai carabinieri per denunciare una truffa subita sul web. Attraverso un sito di e-commerce il malcapitato aveva messo in vendita i cerchioni di un veicolo per circa 1000 €. Ricevuta una richiesta telefonica da parte di un soggetto con voce maschile, il venditore ha ricevuto indicazioni per recarsi ad uno sportello delle poste, e guidato dall’acquirente, era convinto che gli sarebbe stata accreditata la somma seguendo le sue istruzioni. Invece, complice forse la poca esperienza nel settore informatico, in luogo della somma pattuita, gli ha effettuato una ricarica sulla post-pay. Così ha sporto denuncia ai carabinieri che hanno effettuato le indagini e, navigando Tra i siti dedicati, e analizzando i traffici telefonici tra i siti dedicati e la documentazione postale, sono risaliti all’intestatario della carta e al suo presunto complice.

  Clicca per ascolare il testo TRUFFE ON LINE: DENUNCIATI scritto Mercoledì, 01 Maggio 2019 I carabinieri di Treia hanno denunciato alla procura due soggetti, una donna di 26 anni ed un uomo di 22 anni, entrambi emiliani conosciuti alle cronache, per truffa in concorso. Tutto inizia quando un uomo della provincia si è rivolto ai carabinieri per denunciare una truffa subita sul web. Attraverso un sito di e-commerce il malcapitato aveva messo in vendita i cerchioni di un veicolo per circa 1000 €. Ricevuta una richiesta telefonica da parte di un soggetto con voce maschile, il venditore ha ricevuto indicazioni per recarsi ad uno sportello delle poste, e guidato dall’acquirente, era convinto che gli sarebbe stata accreditata la somma seguendo le sue istruzioni. Invece, complice forse la poca esperienza nel settore informatico, in luogo della somma pattuita, gli ha effettuato una ricarica sulla post-pay. Così ha sporto denuncia ai carabinieri che hanno effettuato le indagini e, navigando Tra i siti dedicati, e analizzando i traffici telefonici tra i siti dedicati e la documentazione postale, sono risaliti all’intestatario della carta e al suo presunto complice.

143 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

  appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo