Sborgia: "L'esclusione dal Cis è una sconfitta non solo per Camerino, ma per tutto l'entroterra"

Sabato, 18 Settembre 2021 19:24 | Letto 1170 volte   Clicca per ascolare il testo Sborgia: "L'esclusione dal Cis è una sconfitta non solo per Camerino, ma per tutto l'entroterra" “Una sconfitta non solo per Camerino, ma per tutto l’entroterra maceratese”. Così il sindaco Sandro Sborgia, rispondendo alle critiche del gruppo di minoranza consiliare “Radici al futuro”, commenta la scelta della regione Marche relativa ai finanziamenti concessi attraverso il Contratto Istituzionale di Sviluppo Sisma, che ha visto esclusa la città ducale. “Sono perfettamente d’accordo con la minoranza consiliare quando afferma che si e’ trattato di una occasione perduta e che forse non tornerà più – prosegue il sindaco Sborgia - Pur comprendendo che il tema del mancato accesso di Camerino a quelle risorse economiche possa aver rappresentato una ghiotta occasione per lanciare le solite accuse di incapacità amministrativa cui ormai nessuno crede più, spiace però dover constatare come il consigliere Pasqui, vice presidente del consiglio regionale, non levi la sua voce per esprimere tutto il suo sdegno nei confronti di una operazione dai profili di dubbia legittimità, condotta dalla Giunta regionale utilizzando criteri di assegnazione sui quali e’ necessario sia fatta piena luce e in danno dei tantissimi comuni dell’area montana risultati esclusi da quelle risorse. La città di Camerino ha presentato progetti unitamente ad altri comuni in stretta osservanza dei criteri fissati per l’accesso a quelle risorse. Prendiamo atto invece che sono stati ammessi a finanziamento persino proposte progettuali in totale violazione dei criteri stabiliti con particolare riguardo alla valenza intercomunale dei progetti e alla presentazione di progetti che fossero allo stato della cantierabilita’. Penso sia venuto il tempo per i rappresentati regionali di dimostrare con i fatti la volontà’ di impegnarsi per la rinascita di queste aree tanto martoriate che non hanno bisogno di ulteriori, sterili, quanto inutili polemiche, ma di coesione e unità.
“Una sconfitta non solo per Camerino, ma per tutto l’entroterra maceratese”. Così il sindaco Sandro Sborgia, rispondendo alle critiche del gruppo di minoranza consiliare “Radici al futuro”, commenta la scelta della regione Marche relativa ai finanziamenti concessi attraverso il Contratto Istituzionale di Sviluppo Sisma, che ha visto esclusa la città ducale.

“Sono perfettamente d’accordo con la minoranza consiliare quando afferma che si e’ trattato di una occasione perduta e che forse non tornerà più – prosegue il sindaco Sborgia - Pur comprendendo che il tema del mancato accesso di Camerino a quelle risorse economiche possa aver rappresentato una ghiotta occasione per lanciare le solite accuse di incapacità amministrativa cui ormai nessuno crede più, spiace però dover constatare come il consigliere Pasqui, vice presidente del consiglio regionale, non levi la sua voce per esprimere tutto il suo sdegno nei confronti di una operazione dai profili di dubbia legittimità, condotta dalla Giunta regionale utilizzando criteri di assegnazione sui quali e’ necessario sia fatta piena luce e in danno dei tantissimi comuni dell’area montana risultati esclusi da quelle risorse. La città di Camerino ha presentato progetti unitamente ad altri comuni in stretta osservanza dei criteri fissati per l’accesso a quelle risorse. Prendiamo atto invece che sono stati ammessi a finanziamento persino proposte progettuali in totale violazione dei criteri stabiliti con particolare riguardo alla valenza intercomunale dei progetti e alla presentazione di progetti che fossero allo stato della cantierabilita’. Penso sia venuto il tempo per i rappresentati regionali di dimostrare con i fatti la volontà’ di impegnarsi per la rinascita di queste aree tanto martoriate che non hanno bisogno di ulteriori, sterili, quanto inutili polemiche, ma di coesione e unità".

Letto 1170 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo