Campagna vaccinale: in prima linea anche i medici di medicina generale

Mercoledì, 17 Febbraio 2021 18:49 | Letto 323 volte   Clicca per ascolare il testo Campagna vaccinale: in prima linea anche i medici di medicina generale La campagna vaccinale degli anziani over 80 vedrà in prima linea anche i medici di medicina generale. Questo quanto emerso allesito dellincontro che lassessore alla sanità Filippo Saltamartini ha avuto con le rappresentanze dei medici di medicina generale. In tal senso, le parti ritengono fondamentale il coinvolgimento dei suddetti medici in sinergia con i distretti e le equipe territoriali per un piano di somministrazione dei vaccini che possa servire in modo omogeneo le popolazioni anche dei territori più disagiati e che si svolga sia a livello ambulatoriale e a livello domiciliare per coloro i quali sono collocati in assistenza domiciliare. Il Servizio Sanità sta predisponendo una bozza di progetto, contenente anche i compensi per le prestazioni richieste, il cui finanziamento dovrà essere ricercato all’interno delle missioni specifiche del bilancio regionale o nazionale per l’emergenza Covid 19. Al riguardo le parti, hanno manifestato l’intenzione di accelerare la contrattazione, negoziando nel più breve tempo possibile, nei prossimi giorni, la bozza di accordo che verrà fornita dalla Regione. L’incontro si è concluso con un aggiornamento da calendarizzare nei prossimi giorni.
La campagna vaccinale degli anziani over 80 vedrà in prima linea anche i medici di medicina generale. Questo quanto emerso all'esito dell'incontro che l'assessore alla sanità Filippo Saltamartini ha avuto con le rappresentanze dei medici di medicina generale. In tal senso, le parti ritengono fondamentale il coinvolgimento dei suddetti medici in sinergia con i distretti e le equipe territoriali per un piano di somministrazione dei vaccini che possa servire in modo omogeneo le popolazioni anche dei territori più disagiati e che si svolga sia a livello ambulatoriale e a livello domiciliare per coloro i quali sono collocati in assistenza domiciliare.

Il Servizio Sanità sta predisponendo una bozza di progetto, contenente anche i compensi per le prestazioni richieste, il cui finanziamento dovrà essere ricercato all’interno delle missioni specifiche del bilancio regionale o nazionale per l’emergenza Covid 19. Al riguardo le parti, hanno manifestato l’intenzione di accelerare la contrattazione, negoziando nel più breve tempo possibile, nei prossimi giorni, la bozza di accordo che verrà fornita dalla Regione. L’incontro si è concluso con un aggiornamento da calendarizzare nei prossimi giorni.

Letto 323 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo