Vandali al Vaccaj, imbrattate le facciate dello storico teatro di Tolentino

Giovedì, 14 Gennaio 2016 15:00 | Letto 1336 volte   Clicca per ascolare il testo Vandali al Vaccaj, imbrattate le facciate dello storico teatro di Tolentino Nella mattinata di giovedì 14 gennaio, intorno alle ore 7,20, una pattuglia della Polizia locale intenta a dare assistenza al servizio di pulizia delle strade, ha notato una signora che in piazza Nicola Vaccaj, con una bomboletta spray, stava disegnando alcuni punti interrogativi sulla facciata del Teatro. Subito intervenuti gli agenti hanno fermato la signora e l’hanno accompagnata in ufficio per identificarla. La donna è risultata essere residente a Tolentino. E’ stata sequestrata la bomboletta spray e la signora è stata denunciata a piede libero alle autorità competenti per l’atto di vandalismo fatto sulla facciata del Teatro Vaccaj, tra l’altro restaurata proprio recentemente, le ultime operazioni di lavaggio si sono concluse qualche giorno fa.

Nella mattinata di giovedì 14 gennaio, intorno alle ore 7,20, una pattuglia della Polizia locale intenta a dare assistenza al servizio di pulizia delle strade, ha notato una signora che in piazza Nicola Vaccaj, con una bomboletta spray, stava disegnando alcuni punti interrogativi sulla facciata del Teatro. Subito intervenuti gli agenti hanno fermato la signora e l’hanno accompagnata in ufficio per identificarla. La donna è risultata essere residente a Tolentino. E’ stata sequestrata la bomboletta spray e la signora è stata denunciata a piede libero alle autorità competenti per l’atto di vandalismo fatto sulla facciata del Teatro Vaccaj, tra l’altro restaurata proprio recentemente, le ultime operazioni di lavaggio si sono concluse qualche giorno fa.

Letto 1336 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo