Jesi, in tre finiscono in manette dopo una caccia all'uomo

Mercoledì, 13 Aprile 2016 15:36 | Letto 922 volte   Clicca per ascolare il testo Jesi, in tre finiscono in manette dopo una caccia all'uomo Una vera e propria caccia alluomo da parte dei carabinieri di Jesi nella periferia della città, che ha visto impegnati oltre una decina di militari. Alla fine due cittadini italiani di 32 anni e un cittadino albanese di 38 anni sono stati arrestati per tentata rapina. Tutto è partito dalla richiesta di intervento da parte di un cittadino pakistano, il quale, poco prima, aveva sorpreso tre individui mentre gli rubavano una vecchia Fiat Punto, riuscendo a bloccarne uno mentre gli altri due erano riusciti a fuggire. I militari sono riusciti ad individuarli successivamente nellabitazione di uno dei due e a mettergli le manette ai polsi.

Una vera e propria caccia all'uomo da parte dei carabinieri di Jesi nella periferia della città, che ha visto impegnati oltre una decina di militari. Alla fine due cittadini italiani di 32 anni e un cittadino albanese di 38 anni sono stati arrestati per tentata rapina. Tutto è partito dalla richiesta di intervento da parte di un cittadino pakistano, il quale, poco prima, aveva sorpreso tre individui mentre gli rubavano una vecchia Fiat Punto, riuscendo a bloccarne uno mentre gli altri due erano riusciti a fuggire. I militari sono riusciti ad individuarli successivamente nell'abitazione di uno dei due e a mettergli le manette ai polsi.

Letto 922 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo