Artificieri intervengono a Camerino. Sospetto pacco bomba, dentro c’era un antico cassetto

scritto Giovedì, 04 Luglio 2019
Un antico cassetto impacchettato e abbandonato di fronte al portone della casa di riposo. È successo stanotte intorno alle 23:45 in località Le Mosse a Camerino. I carabinieri hanno transennato la zona e chiesto l’intervento degli artificieri. Alcuni operatori della struttura si sono accorti di un sacco blu chiuso da nastro adesivo. I militari hanno fatto intervenire gli artificieri da Ancona e Perugia poi il pacco è stato allontanato con tutte le tecniche precauzionali del caso dal portone ed è stato fatto brillare in un luogo disabitato. Una volta distrutto è stato appurato che si trattava solo di un vecchio cassetto.
"Un'esperienza incredibile - dichiara Luigi Vannucci, presidente di Casa Amica, testimone diretto dell'episodio - Il nostro personale si è subito adoperato, dopo aver allertato i carabinieri, nel seguire tutte le disposizioni delle Forze dell'Ordine per garantire la sicurezza degli ospiti della casa di riposo. personalmente ho vissuto un misto di sentimenti di incredulità, paura e infine rabbia visto che tutto alla fine sembra aver assunto i contorni di una bravata di pessimo gusto".


37364195 C1B3 46ED A78B 1273F63CF512
  Clicca per ascolare il testo Artificieri intervengono a Camerino. Sospetto pacco bomba, dentro c’era un antico cassetto scritto Giovedì, 04 Luglio 2019 Un antico cassetto impacchettato e abbandonato di fronte al portone della casa di riposo. È successo stanotte intorno alle 23:45 in località Le Mosse a Camerino. I carabinieri hanno transennato la zona e chiesto l’intervento degli artificieri. Alcuni operatori della struttura si sono accorti di un sacco blu chiuso da nastro adesivo. I militari hanno fatto intervenire gli artificieri da Ancona e Perugia poi il pacco è stato allontanato con tutte le tecniche precauzionali del caso dal portone ed è stato fatto brillare in un luogo disabitato. Una volta distrutto è stato appurato che si trattava solo di un vecchio cassetto.Unesperienza incredibile - dichiara Luigi Vannucci, presidente di Casa Amica, testimone diretto dellepisodio - Il nostro personale si è subito adoperato, dopo aver allertato i carabinieri, nel seguire tutte le disposizioni delle Forze dellOrdine per garantire la sicurezza degli ospiti della casa di riposo. personalmente ho vissuto un misto di sentimenti di incredulità, paura e infine rabbia visto che tutto alla fine sembra aver assunto i contorni di una bravata di pessimo gusto.

299 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo