Ai domiciliari viola le prescrizioni del giudice. Trasferito in carcere

Domenica, 21 Luglio 2019 12:34 | Letto 1219 volte   Clicca per ascolare il testo Ai domiciliari viola le prescrizioni del giudice. Trasferito in carcere Era finito agli arresti domiciliari dopo l’operazione denominata Shelter condotta dai carabinieri della compagnia di Macerata. Il giudice aveva disposto gli arresti domiciliari con l’obbligo di osservare alcune prescrizioni. Durante il periodo però l’uomo non ha ottemperato alle indicazioni, come ad esempio non parlare con persone al di fuori del nucleo familiare. Così i carabinieri di Cingoli, nel corso di controlli per verificare il rispetto delle regole, hanno constatato la violazione delle stesse e lo hanno riferito al giudice per le indagini preliminari che ha deciso che l’uomo proseguisse la misura cautelare in carcere e così è stato condotto ad Ancona. 
Era finito agli arresti domiciliari dopo l’operazione denominata Shelter condotta dai carabinieri della compagnia di Macerata. Il giudice aveva disposto gli arresti domiciliari con l’obbligo di osservare alcune prescrizioni. Durante il periodo però l’uomo non ha ottemperato alle indicazioni, come ad esempio non parlare con persone al di fuori del nucleo familiare. Così i carabinieri di Cingoli, nel corso di controlli per verificare il rispetto delle regole, hanno constatato la violazione delle stesse e lo hanno riferito al giudice per le indagini preliminari che ha deciso che l’uomo proseguisse la misura cautelare in carcere e così è stato condotto ad Ancona. 







Letto 1219 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo