Sefro. Pietro Tapanelli ufficializza le nomine di Giunta

Giovedì, 30 Maggio 2019 18:08 | Letto 1619 volte   Clicca per ascolare il testo Sefro. Pietro Tapanelli ufficializza le nomine di Giunta “ Una squadra fantastica, con cui sono sicuro si potrà fare un ottimo lavoro”. Lo ha detto Pietro Tapanelli, neo eletto Sindaco di Sefro, nel firmare il decreto di nomina della Giunta che condividerà con lui il mandato 2019-2024. Vice sindaco è Rodolfo Rossi, assessore è Stefania Penna. Pronto per loro anche il duplice pacchetto di importanti deleghe. Sarà lo stesso vicesindaco Rodolfo Rossi a curare il Bilancio e tutta la programmazione dell’ente comunale mentre l’assessore Stefania Penna avrà le deleghe per l’istruzione, la cultura e le attività produttive. In capo al primo cittadino rimangono tutte le materie non espressamente delegate ai componenti la Giunta e, nello specifico, i rapporti con l’Arcidiocesi di Camerino- San Severino Marche. Nel decreto di nomina, Pietro Tapanelli ha anche affidato ai consiglieri il ruolo di referenti del sindaco. In particolare, al “ super consigliere” Corrado Carminelli deleghe su Urbanistica e ambiente, Lavori pubblici e manutenzioni, Ricostruzione post sisma e Patrimonio. Referente per Società partecipate, Informatizzazione e ICT sarà il consigliere Alessandro Midei; deleghe per Sport e rapporti con le associazioni affidate a Francesco Natalizi, per Internazionalizzazione e Politiche comunitarie a Lovepreet Kaur; Personale, Viabilità e Sicurezza urbana a Marco Crispiciani;, Servizi Sociali e Turismo a Marta Pierozzi e infine, per Rapporti con le frazioni e Trasporto Pubblico Locale, referente del sindaco sarà Venanzia Rapaccioli. C.C.
“ Una squadra fantastica, con cui sono sicuro si potrà fare un ottimo lavoro”.
Lo ha detto Pietro Tapanelli, neo eletto Sindaco di Sefro, nel firmare il decreto di nomina della Giunta che condividerà con lui 
il mandato 2019-2024.
Vice sindaco è Rodolfo Rossi, assessore è Stefania Penna. Pronto per loro anche il duplice pacchetto di importanti deleghe. Sarà lo stesso vicesindaco Rodolfo Rossi a curare il Bilancio e tutta la programmazione dell’ente comunale mentre l’assessore Stefania Penna avrà le deleghe per l’istruzione, la cultura e le attività produttive.
In capo al primo cittadino rimangono tutte le materie non espressamente delegate ai componenti la Giunta e, nello specifico, i rapporti con l’Arcidiocesi di Camerino- San Severino Marche.
Nel decreto di nomina, Pietro Tapanelli ha anche affidato ai consiglieri il ruolo di referenti del sindaco. In particolare, al “ super consigliere” Corrado Carminelli deleghe su Urbanistica e ambiente, Lavori pubblici e manutenzioni, Ricostruzione post sisma e Patrimonio. Referente per Società partecipate, Informatizzazione e ICT sarà il consigliere Alessandro Midei; deleghe per Sport e rapporti con le associazioni affidate a Francesco Natalizi, per Internazionalizzazione e Politiche comunitarie a Lovepreet Kaur; Personale, Viabilità e Sicurezza urbana a Marco Crispiciani;, Servizi Sociali e Turismo a Marta Pierozzi e infine, per Rapporti con le frazioni e Trasporto Pubblico Locale, referente del sindaco sarà Venanzia Rapaccioli.
C.C.



Letto 1619 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo