Del Priori: "Sulla discarica i cittadini devono sapere"

Venerdì, 25 Settembre 2020 17:39 | Letto 239 volte   Clicca per ascolare il testo Del Priori: "Sulla discarica i cittadini devono sapere" Continua a tenere banco a Matelica la questione relativa alla discarica, di recente sollevata anche dal gruppo di minoranza consiliare Per Matelica, che per voce del suo capogruppo Alessandro Del Priori chiede lorganizzazione di unassemblea pubblica per portare la cittadinanza a conoscenza delle scelte che al riguardo lamministrazione comunale intende adottare.Si tratta - dichiara il capogruppo Del Priori - di una questione piuttosto complicata che deve essere spiegata ai cittadini ai quali bisogna anche far capire quali sono i passaggi amministrativi che servono per lapprovazione del piano provinciale delle discariche. Ecco il motivo principale per cui si rende necessario fare unassemblea pubblica in cui la maggioranza spieghi quali sono le decisioni prese e i passaggi che occorre fare.Sono anni, per la precisione dal 2015, che il piano provinciale dei rifiuti viene discusso, come ricorda lo stesso Del Priori. Negli anni in cui ero sindaco della città - continua - avevo proposto una mozione che serviva per evitare la termovalorizzazione dei rifiuti e un nuovo inceneritore. Questo significava dover realizzare una nuova discarica per rifiuti, oltre a quella di Cingoli, ma non farla a Matelica. Un territorio come il nostro, vocato al turismo e alla valorizzazione del verdicchio, non si può permettere di ospitare una discarica. Lamministrazione comunale ha tutti gli strumenti per farlo e noi vogliamo che ciò sia al primo posto nel dibattito politico.f.u.
Continua a tenere banco a Matelica la questione relativa alla discarica, di recente sollevata anche dal gruppo di minoranza consiliare "Per Matelica", che per voce del suo capogruppo Alessandro Del Priori chiede l'organizzazione di un'assemblea pubblica per portare la cittadinanza a conoscenza delle scelte che al riguardo l'amministrazione comunale intende adottare.

"Si tratta - dichiara il capogruppo Del Priori - di una questione piuttosto complicata che deve essere spiegata ai cittadini ai quali bisogna anche far capire quali sono i passaggi amministrativi che servono per l'approvazione del piano provinciale delle discariche. Ecco il motivo principale per cui si rende necessario fare un'assemblea pubblica in cui la maggioranza spieghi quali sono le decisioni prese e i passaggi che occorre fare".

Sono anni, per la precisione dal 2015, che il piano provinciale dei rifiuti viene discusso, come ricorda lo stesso Del Priori. "Negli anni in cui ero sindaco della città - continua - avevo proposto una mozione che serviva per evitare la termovalorizzazione dei rifiuti e un nuovo inceneritore. Questo significava dover realizzare una nuova discarica per rifiuti, oltre a quella di Cingoli, ma non farla a Matelica. Un territorio come il nostro, vocato al turismo e alla valorizzazione del verdicchio, non si può permettere di ospitare una discarica. L'amministrazione comunale ha tutti gli strumenti per farlo e noi vogliamo che ciò sia al primo posto nel dibattito politico".

f.u.

Letto 239 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo