Banner Corridomnia 2022

Sarnano: la minoranza presenta un esposto all'Anac sul progetto della montagna

Venerdì, 06 Maggio 2022 17:19 | Letto 282 volte   Clicca per ascolare il testo Sarnano: la minoranza presenta un esposto all'Anac sul progetto della montagna Un esposto all’Anac relativo al progetto riguardante l’area montana di Sarnano e la frazione di Rubbiano nel comune di Montefortino è stato presentato dal gruppo consiliare di minoranza “Il paese che vogliamo”. Presentato lo scorso 20 aprile, il progetto ““Sistema integrato per lo sviluppo dell’entroterra”, finanziato con i fondi del Cis sisma e di cui il comune di Sarnano è ente capofila, finisce sul tavolo dell’autorità nazionale anti corruzione. “Tale esposto - precisa il capogruppo Giacomino Piergentili - è stato inviato in quanto vi sono delle potenziali ipotesi di anomalie relativamente alla procedura amministrativa di attuazione del partenariato pubblico - privato con contributo finanziario prevalentemente pubblico, assenza di trasparenza delle procedure per l’affidamento della progettazione e dei lavori in base al codice degli appalti, sulla disponibilità delle aree su cui si interverrà, sull’assenza di una progettualità definitiva, limitata soltanto a semplici tavole indicative”. Si dice sconcertato il consigliere di minoranza dal fatto che “sindaco e giunta hanno avallato un progetto che va addirittura a finanziare un centro benessere privato previsto nella ricostruzione della Capannina, in concorrenza a quello della struttura termale, di cui l’amministrazione possiede oltre l’87% del capitale sociale. Appare, inoltre, ingiustificabile non aver inserito nel Cis sisma il piano industriale della società termale, che necessita da anni di importanti investimenti per il suo rilancio. Il nostro esposto – conclude Piergentili – ha solo l’intento di portare alla luce eventuali irregolarità procedurali e, di conseguenza, attuare i provvedimenti necessari. E’ solo un primo passo a difesa dell’interesse pubblico”.
Un esposto all’Anac relativo al progetto riguardante l’area montana di Sarnano e la frazione di Rubbiano nel comune di Montefortino è stato presentato dal gruppo consiliare di minoranza “Il paese che vogliamo”.

Presentato lo scorso 20 aprile, il progetto ““Sistema integrato per lo sviluppo dell’entroterra”, finanziato con i fondi del Cis sisma e di cui il comune di Sarnano è ente capofila, finisce sul tavolo dell’autorità nazionale anti corruzione.

“Tale esposto - precisa il capogruppo Giacomino Piergentili - è stato inviato in quanto vi sono delle potenziali ipotesi di anomalie relativamente alla procedura amministrativa di attuazione del partenariato pubblico - privato con contributo finanziario prevalentemente pubblico, assenza di trasparenza delle procedure per l’affidamento della progettazione e dei lavori in base al codice degli appalti, sulla disponibilità delle aree su cui si interverrà, sull’assenza di una progettualità definitiva, limitata soltanto a semplici tavole indicative”.

Si dice sconcertato il consigliere di minoranza dal fatto che “sindaco e giunta hanno avallato un progetto che va addirittura a finanziare un centro benessere privato previsto nella ricostruzione della Capannina, in concorrenza a quello della struttura termale, di cui l’amministrazione possiede oltre l’87% del capitale sociale. Appare, inoltre, ingiustificabile non aver inserito nel Cis sisma il piano industriale della società termale, che necessita da anni di importanti investimenti per il suo rilancio. Il nostro esposto – conclude Piergentili – ha solo l’intento di portare alla luce eventuali irregolarità procedurali e, di conseguenza, attuare i provvedimenti necessari. E’ solo un primo passo a difesa dell’interesse pubblico”.

Letto 282 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo