Prorogati al 15 ottobre i termini per conferma CAS e richieste contributi

Mercoledì, 07 Settembre 2022 12:39 | Letto 608 volte   Clicca per ascolare il testo Prorogati al 15 ottobre i termini per conferma CAS e richieste contributi Ci sarà tempo fino al 15 ottobre per le dichiarazioni del possesso dei requisiti per continuare a beneficiare dei  contributi del cas, sae e mapre. Di ieri la notizia della proroga dei termini al 15 ottobre, avvenuta a conclusione della riunione della cabina di coordinamento presieduta dal commissario straordinario per la ricostruzione sisma 2016, Giovanni Legnini, a cui ha partecipato anche il Capo Dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio, per discutere, tra le altre tematiche, delle modalità delle misure relative all’assistenza abitativa e di quelle dirette a razionalizzare ed accelerare la ricostruzione.Per venire incontro alle esigenze rappresentate dalle amministrazioni locali e anche in considerazione dei maggiori oneri organizzativi derivanti dalle prossime consultazioni elettorali, il Capo del Dipartimento della Protezione civile ha predisposto un’ordinanza che proroga al 15 ottobre 2022 il termine previsto per le dichiarazioni di mantenimento dei benefici assistenziali, allineandolo con quello per la presentazione dei progetti da parte degli stessi soggetti, stabilito dal commissario Legnini.L’ordinanza, che ha già acquisito l’intesa delle Regioni, sarà pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dopo il concerto del Ministero dell’Economia e delle Finanze.
Ci sarà tempo fino al 15 ottobre per le dichiarazioni del possesso dei requisiti per continuare a beneficiare dei  contributi del cas, sae e mapre.
Di ieri la notizia della proroga dei termini al 15 ottobre, avvenuta a conclusione della riunione della cabina di coordinamento presieduta dal commissario straordinario per la ricostruzione sisma 2016, Giovanni Legnini, a cui ha partecipato anche il Capo Dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio, per discutere, tra le altre tematiche, delle modalità delle misure relative all’assistenza abitativa e di quelle dirette a razionalizzare ed accelerare la ricostruzione.

Per venire incontro alle esigenze rappresentate dalle amministrazioni locali e anche in considerazione dei maggiori oneri organizzativi derivanti dalle prossime consultazioni elettorali, il Capo del Dipartimento della Protezione civile ha predisposto un’ordinanza che proroga al 15 ottobre 2022 il termine previsto per le dichiarazioni di mantenimento dei benefici assistenziali, allineandolo con quello per la presentazione dei progetti da parte degli stessi soggetti, stabilito dal commissario Legnini.

L’ordinanza, che ha già acquisito l’intesa delle Regioni, sarà pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dopo il concerto del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Letto 608 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo