Macerata, operazione "scuole sicure", sequestrata droga al terminal di piazza Pizzarello

Giovedì, 12 Gennaio 2023 13:15 | Letto 206 volte   Clicca per ascolare il testo Macerata, operazione "scuole sicure", sequestrata droga al terminal di piazza Pizzarello Progetto scuole sicure.  I carabinieri della compagnia di Macerata e, nello specifico,  una pattuglia della sezione radiomobile del Norm e delle stazioni di Macerata e Corridonia insieme a due unità cinofie del nucleo di Pesaro, sin dalle 7 di questa mattina hanno proceduto al controllo degli studenti che scendevano dai pullman del terminal di Macerata, nonché quelli che entravano al liceo artistico “Cantalamessa” e all’istituto Ipsia di Corridonia. Controlli sono stati eseguiti anche presso il monumento ai caduti  (luogo di ritrovo degli studenti). Identificati numerosi studenti. Nei pressi del terminal, i militari hanno rinvenuto a terra una busta di plastica contenente 14 grammi di hashish che è stato posto sotto sequestro, stupefacente del quale nel vedere i carabinieri in azione con tutta probabilità qualche studente si è voluto disfare. Loperazione scuole sicure sarà ripetuta, con la finalità di prevenire e reprimere ogni tipo di reato all’interno e all’esterno delle scuole e porre un freno al consumo di sostanze stupefacenti eallattività di spaccio.  
Progetto "scuole sicure".  I carabinieri della compagnia di Macerata e, nello specifico,  una pattuglia della sezione radiomobile del Norm e delle stazioni di Macerata e Corridonia insieme a due unità cinofie del nucleo di Pesaro, sin dalle 7 di questa mattina hanno proceduto al controllo degli studenti che scendevano dai pullman del terminal di Macerata, nonché quelli che entravano al liceo artistico “Cantalamessa” e all’istituto Ipsia di Corridonia. Controlli sono stati eseguiti anche presso il monumento ai caduti  (luogo di ritrovo degli studenti). Identificati numerosi studenti. Nei pressi del terminal, i militari hanno rinvenuto a terra una busta di plastica contenente 14 grammi di hashish che è stato posto sotto sequestro, stupefacente del quale nel vedere i carabinieri in azione con tutta probabilità qualche studente si è voluto disfare. 
L'operazione "scuole sicure" sarà ripetuta, con la finalità di prevenire e reprimere ogni tipo di reato all’interno e all’esterno delle scuole e porre un freno al consumo di sostanze stupefacenti eall'attività di spaccio.

 

Letto 206 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo