Camerino, verso la riapertura di via Morrotto

Sabato, 20 Novembre 2021 10:11 | Letto 360 volte   Clicca per ascolare il testo Camerino, verso la riapertura di via Morrotto A Camerino, sono iniziate ieri in via Morrotto le operazioni di smontaggio del campanile della ex chiesa di San Carlo e la messa in sicurezza del palazzo sede fino al 2016 dellAccademia della musica. Un intervento rivelatosi particolarmente macchinoso e che, per essere completato, richiederà ancora qualche giorno  Della messa in sicurezza si sta occupando la ditta Torelli Dottori aggiudicataria dellappalto. A supporto delle operazioni è  impegnata sul posto anche limpresa specializzata Pepa Group di Recanati. Lazienda ha messo a disposizione una autogru con portata da 400 tonnellate. Il braccio meccanico ha sollevato le 17 tonnellate di peso del tetto del campanile. I lavori si sono protratti fino alla tarda serata di ieri.  Le operazioni sono tuttora in corso - spiega il sindaco Sandro Sborgia -. Un intervento particolarmente complesso, al punto da richiedere lutilizzo di mezzi appositamente funzionali alla specifica tipologia delle azioni. Quello che si sta facendo - aggiunge - fa parte di una delle azioni necessarie al fine di poter procedere  a lavorare in massima sicurezza ai cantieri della ricostruzione di edifici che insistono su via Morrotto. Terminato dunque questo intervento- conclude il primo cittadino - affinché si possa completamente riaprire quel tratto della via, occorrerà procedere prima alla demolizione dellex scuola Betti, dopodichè, avremo guadagnato un altro asse viario che collega i due lati della città. Nel frattempo si andrà avanti nel centro storico con altre tre complicate messe in sicurezza riferite a tre edifici per i quali si dovrà operare con smontaggio controllato e, speriamo presto di riaprire e ripercorrere tutta la città da piazza Cavour fino a Santa Maria in via. c.c.
A Camerino, sono iniziate ieri in via Morrotto le operazioni di smontaggio del campanile della ex chiesa di San Carlo e la messa in sicurezza del palazzo sede fino al 2016 dell'Accademia della musica. 
Un intervento rivelatosi particolarmente macchinoso e che, per essere completato, richiederà ancora qualche giorno 
IMG 20211120 WA0008

Della messa in sicurezza si sta occupando la ditta Torelli Dottori aggiudicataria dell'appalto. A supporto delle operazioni è  impegnata sul posto anche l'impresa specializzata Pepa Group di Recanati. L'azienda ha messo a disposizione una autogru con portata da 400 tonnellate. Il braccio meccanico ha sollevato le 17 tonnellate di peso del tetto del campanile. I lavori si sono protratti fino alla tarda serata di ieri. 

"Le operazioni sono tuttora in corso - spiega il sindaco Sandro Sborgia -. Un intervento particolarmente complesso, al punto da richiedere l'utilizzo di mezzi appositamente funzionali alla specifica tipologia delle azioni. Quello che si sta facendo - aggiunge - fa parte di una delle azioni necessarie al fine di poter procedere  a lavorare in massima sicurezza ai cantieri della ricostruzione di edifici che insistono su via Morrotto.
Terminato dunque questo intervento- conclude il primo cittadino - affinché si possa completamente riaprire quel tratto della via, occorrerà procedere prima alla demolizione dell'ex scuola Betti, dopodichè, avremo guadagnato un altro asse viario che collega i due lati della città. Nel frattempo si andrà avanti nel centro storico con altre tre complicate messe in sicurezza riferite a tre edifici per i quali si dovrà operare con smontaggio controllato e, speriamo presto di riaprire e ripercorrere tutta la città da piazza Cavour fino a Santa Maria in via". 

c.c.

messa in sicurezza 3

Letto 360 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo