Banner Corridomnia 2022

Monte San Martino: allarme rientrato, raddoppia la presenza del medico di base

Mercoledì, 04 Maggio 2022 17:23 | Letto 366 volte   Clicca per ascolare il testo Monte San Martino: allarme rientrato, raddoppia la presenza del medico di base “Esprimo grande soddisfazione per la risposta tempestiva e concreta arrivata dalla Regione Marche e dall’Area Vasta e in relazione alle esigenze della popolazione di Monte San Martino”. Così il capogruppo in consiglio comunale di Fratelli d’Italia, Raffaele Anselmi, dopo aver avuto l’ufficializzazione del raddoppio delle giornate di presenza del medico di base nel suo paese. Come si ricorderà, ad aprile Anselmi aveva denunciato una situazione inaccettabile per la popolazione di Monte San Martino a seguito del pensionamento del medico di famiglia. I cittadini si sono trovati da un giorno all’altro ad avere a disposizione il medico che sostituisce quello andato in pensione, per appena una mezza giornata alla settimana, dalle 14 alle 19 del giovedì. Una situazione che aveva causato non pochi problemi ai cittadini e per la quale Anselmi aveva lanciato un appello alle istituzioni. Un appello che è stato subito raccolto. “La presidente della IV Commissione consiliare permanente Sanità e Politiche Sociali della Regione Marche, Elena Leonardi, mi ha comunicato che a seguito del suo interessamento tramite la direttrice dell’Area Vasta 3, dottoressa Daniela Corsi, la presenza del medico di famiglia a Monte San Martino sarà fin da subito raddoppiata, passando da una a due mezze giornate, il giovedì e il venerdì. Inoltre” dice Anselmi “è stato emesso un avviso dalla Regione Marche per avere un medico aggiuntivo a Monte San Martino. Quindi, abbiamo dato nell’immediato una risposta concreta alle esigenze dei cittadini, con l’obiettivo di poter incrementare ulteriormente il servizio nelle prossime settimane. Sento, a tal proposito, di dover esprimere un sentito ringraziamento alla consigliera Elena Leonardi per il suo interessamento e alla dottoressa Daniela Corsi per la tempestività dell’intervento, grazie al quale i cittadini di Monte San Martino possono tornare a disporre del servizio sanitario in paese in tempi e modi certamente più dignitosi”.
“Esprimo grande soddisfazione per la risposta tempestiva e concreta arrivata dalla Regione Marche e dall’Area Vasta e in relazione alle esigenze della popolazione di Monte San Martino”.

Così il capogruppo in consiglio comunale di Fratelli d’Italia, Raffaele Anselmi, dopo aver avuto l’ufficializzazione del raddoppio delle giornate di presenza del medico di base nel suo paese.

Come si ricorderà, ad aprile Anselmi aveva denunciato una situazione inaccettabile per la popolazione di Monte San Martino a seguito del pensionamento del medico di famiglia.

I cittadini si sono trovati da un giorno all’altro ad avere a disposizione il medico che sostituisce quello andato in pensione, per appena una mezza giornata alla settimana, dalle 14 alle 19 del giovedì.

Una situazione che aveva causato non pochi problemi ai cittadini e per la quale Anselmi aveva lanciato un appello alle istituzioni.

Un appello che è stato subito raccolto. “La presidente della IV Commissione consiliare permanente Sanità e Politiche Sociali della Regione Marche, Elena Leonardi, mi ha comunicato che a seguito del suo interessamento tramite la direttrice dell’Area Vasta 3, dottoressa Daniela Corsi, la presenza del medico di famiglia a Monte San Martino sarà fin da subito raddoppiata, passando da una a due mezze giornate, il giovedì e il venerdì.

Inoltre” dice Anselmi “è stato emesso un avviso dalla Regione Marche per avere un medico aggiuntivo a Monte San Martino.

Quindi, abbiamo dato nell’immediato una risposta concreta alle esigenze dei cittadini, con l’obiettivo di poter incrementare ulteriormente il servizio nelle prossime settimane.

Sento, a tal proposito, di dover esprimere un sentito ringraziamento alla consigliera Elena Leonardi per il suo interessamento e alla dottoressa Daniela Corsi per la tempestività dell’intervento, grazie al quale i cittadini di Monte San Martino possono tornare a disporre del servizio sanitario in paese in tempi e modi certamente più dignitosi”.

Letto 366 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo