Camerino, ridotta la zona rossa. Riaperte alcune vie del centro storico

Venerdì, 09 Settembre 2022 10:44 | Letto 1427 volte   Clicca per ascolare il testo Camerino, ridotta la zona rossa. Riaperte alcune vie del centro storico Ridotta la zona rossa nel cuore storico di Camerino. La città si riappropria di un’altra parte del centro che torna dunque ad essere fruibile dopo il sisma del 2016. Riaperte le vie XX settembre e Vergelli, una porzione di via Lili nonchè porzioni di Piazza Mazzini, di via San Francesco, via Costanza Varano, via Morrotto  e alcune porzioni di vicoli adiacenti.   La rimodulazione è stabilita dallapposita ordinanza firmata dal sindaco Roberto Lucarelli che, valida  dallo scorso 5 settembre, andando a sostituire  integralmente quelle emesse in precedenza, specifica con apposita planimetria  la nuova perimetrazione della zona rossa, così da tutelare l’incolumità pubblica. Diverse le persone che hanno potuto rivivere lemozione unica di percorrere vie che, se non residenti in zona, da sei anni a questa parte non avevano più avuto la possibilità di praticare.  La nuova delimitazione, come evidenziato nel documento, riguarda esclusivamente la pubblica via e non la valutazione di agibilità dei singoli edifici che è ovviamente demandata all’apposita procedura di legge. Resta fermo il divieto assoluto di spostamento delle transenne apposte e lingresso nelle parti tuttora interdette della zona rossa nelle quali laccesso è consentito solo alle forze di polizia, ai vigili del fuoco, ai possessori di regolare permesso, al personale dellufficio tecnico o persone e mezzi comunali.  C.C. 
Ridotta la zona rossa nel cuore storico di Camerino. La città si riappropria di un’altra parte del centro che torna dunque ad essere fruibile dopo il sisma del 2016.
Riaperte le vie XX settembre e Vergelli, una porzione di via Lili nonchè porzioni di Piazza Mazzini, di via San Francesco, via Costanza Varano, via Morrotto  e alcune porzioni di vicoli adiacenti.  
La rimodulazione è stabilita dall'apposita ordinanza firmata dal sindaco Roberto Lucarelli che, valida  dallo scorso 5 settembre, andando a sostituire  integralmente quelle emesse in precedenza, specifica con apposita planimetria  la nuova perimetrazione della zona rossa, così da tutelare l’incolumità pubblica.

via camillo Lili lato da via xx settembre
Diverse le persone che hanno potuto rivivere l'emozione unica di percorrere vie che, se non residenti in zona, da sei anni a questa parte non avevano più avuto la possibilità di praticare. 
via Vergelli
La nuova delimitazione, come evidenziato nel documento, riguarda esclusivamente la pubblica via e non la valutazione di agibilità dei singoli edifici che è ovviamente demandata all’apposita procedura di legge. Resta fermo il divieto assoluto di spostamento delle transenne apposte e l'ingresso nelle parti tuttora interdette della zona rossa nelle quali l'accesso è consentito solo alle forze di polizia, ai vigili del fuoco, ai possessori di regolare permesso, al personale dell'ufficio tecnico o persone e mezzi comunali.  

C.C. 


Letto 1427 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo