La GdF sequestra oltre 30mila articoli non sicuri per il consumatore

Giovedì, 15 Settembre 2022 12:09 | Letto 238 volte   Clicca per ascolare il testo La GdF sequestra oltre 30mila articoli non sicuri per il consumatore Oltre 30mila articoli non sicuri sono stati sequestrati dai militari del Nucelo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Macerata in un negozio di Corridonia. Segnalata alla Camera di Commercio la responsabile che rischia sanzioni amministrative per oltre 35mila euro.  Loperazione rientra nell’ambito dell’intensificazione dell’attività di controllo economico del territorio, finalizzata alla prevenzione e repressione dei traffici illeciti, con particolare riguardo al settore della contraffazione, dell’abusivismo commerciale e della sicurezza prodotti, a tutela dei consumatori e dei commercianti onesti, Eseguito il controllo allinterno del negozio sito nellarea industriale di Corridonia, l’attenzione dei militari si è focalizzata sulla merce esposta in vendita sugli scaffali, rilevando la presenza di numerosi prodotti, tra giocattoli (modellini di auto, bambole, puzzle), materiale di cancelleria e per la pesca, privi o carenti delle informazioni minime per il consumatore, per un totale di oltre 30mila articoli Non essendo conforme agli standard di qualità e carente delle minime indicazioni, indispensabili per il consumatore, previste dal “Codice di Consumo” (eventuale presenza di sostanze nocive o pericolose, precauzioni d’uso, composizione e materiali costitutivi del prodotto, indicazione del produttore), il materiale è stato posto sotto sequestro amministrativo. La responsabile è stata segnalata alla locale Camera di Commercio: rischia sanzioni amministrative per oltre 35mila euro. Ulteriori accertamenti saranno svolti dai militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, per verificare eventuali profili di irregolarità dal punto di vista fiscale. C.C.
Oltre 30mila articoli non sicuri sono stati sequestrati dai militari del Nucelo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Macerata in un negozio di Corridonia. Segnalata alla Camera di Commercio la responsabile che rischia sanzioni amministrative per oltre 35mila euro. 

L'operazione rientra nell’ambito dell’intensificazione dell’attività di controllo economico del territorio, finalizzata alla prevenzione e repressione dei traffici illeciti, con particolare riguardo al settore della contraffazione, dell’abusivismo commerciale e della sicurezza prodotti, a tutela dei consumatori e dei commercianti onesti, 

Eseguito il controllo all'interno del negozio sito nell'area industriale di Corridonia, l’attenzione dei militari si è focalizzata sulla merce esposta in vendita sugli scaffali, rilevando la presenza di numerosi prodotti, tra giocattoli (modellini di auto, bambole, puzzle), materiale di cancelleria e per la pesca, privi o carenti delle informazioni minime per il consumatore, per un totale di oltre 30mila articoli

Non essendo conforme agli standard di qualità e carente delle minime indicazioni, indispensabili per il consumatore, previste dal “Codice di Consumo” (eventuale presenza di sostanze nocive o pericolose, precauzioni d’uso, composizione e materiali costitutivi del prodotto, indicazione del produttore), il materiale è stato posto sotto sequestro amministrativo. La responsabile è stata segnalata alla locale Camera di Commercio: rischia sanzioni amministrative per oltre 35mila euro.

Ulteriori accertamenti saranno svolti dai militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, per verificare eventuali profili di irregolarità dal punto di vista fiscale.

C.C.

Letto 238 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo