Rapinatore e esibizionista, denunciato dai Carabinieri

Giovedì, 21 Marzo 2019 09:32 | Letto 843 volte   Clicca per ascolare il testo Rapinatore e esibizionista, denunciato dai Carabinieri Denunciato un 40enne del maceratese. Già noto alle forze dell’ordine, è stato autore di tentate rapine e atti osceni. Due donne si erano rivolte ai Carabinieri raccontando di essere state vittime, all’uscita di una discoteca di Corridonia, di tentata rapina. Nel parcheggio del locale erano state avvicinate da un soggetto che, dopo averle minacciate verbalmente, aveva chiesto loro del denaro. Poi aveva desistito molto probabilmente disturbato dalla presenza di altre persone. I militari si sono immediatamente messi all’opera, mettendo in atto una serie di servizi mirati nei pressi del locale che era già sotto controllo. Nel corso del pattugliamento è stato notato un soggetto che poteva corrispondere alle descrizioni delle due donne e nei giorni successivi, durante ulteriori accertamenti, due ragazze hanno sporto denuncia raccontando che, sempre all’uscita del medesimo locale, erano state avvicinate da un uomo che si era abbassato i pantaloni e si era masturbato. Il personale dell’Arma non ha fatto altro che effettuare i dovuti collegamenti individuando il soggetto nell’uomo che avevano osservato nel piazzale antistante il locale.

Denunciato un 40enne del maceratese. Già noto alle forze dell’ordine, è stato autore di tentate rapine e atti osceni.

Due donne si erano rivolte ai Carabinieri raccontando di essere state vittime, all’uscita di una discoteca di Corridonia, di tentata rapina. Nel parcheggio del locale erano state avvicinate da un soggetto che, dopo averle minacciate verbalmente, aveva chiesto loro del denaro. Poi aveva desistito molto probabilmente disturbato dalla presenza di altre persone. I militari si sono immediatamente messi all’opera, mettendo in atto una serie di servizi mirati nei pressi del locale che era già sotto controllo. Nel corso del pattugliamento è stato notato un soggetto che poteva corrispondere alle descrizioni delle due donne e nei giorni successivi, durante ulteriori accertamenti, due ragazze hanno sporto denuncia raccontando che, sempre all’uscita del medesimo locale, erano state avvicinate da un uomo che si era abbassato i pantaloni e si era masturbato.

Il personale dell’Arma non ha fatto altro che effettuare i dovuti collegamenti individuando il soggetto nell’uomo che avevano osservato nel piazzale antistante il locale.

Letto 843 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo