Successo per la prima "Sagra della Pasta di Camerino", promossa dal Consiglio dei ragazzi

scritto Mercoledì, 05 Giugno 2019
Un prodotto e un’azienda di eccellenza del territorio, protagonisti della Sagra della Pasta di Camerino #perlacomunità,  promossa dal Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi, della Scuola secondaria di primo grado “ Boccati” di Camerino.
Successo e accoglienza entusiastica per la prima edizione dell'evento che, per tutto il pomeriggio e fino a sera, ha animato gli spazi del campetto polivalente adiacente la sede scolastica di via Medici. Partecipata da tanti ragazzi e dalle loro famiglie, la manifestazione ha riscosso il pieno apprezzamento anche da parte dell’azienda Pasta di Camerino, rappresentata per l’occasione dai titolari Lorenzo Maccari e Mara Mogliani. Due le tipologie di primi piatti con ingrediente base “la Pasta di Camerino” che hanno visto le cuoche della mensa scolastica, abili protagoniste nella preparazione di altrettanti invitanti condimenti. Un appuntamento festoso che ragazze e ragazzi, hanno saputo brillantemente arricchire con tornei, giochi e tanta musica. Promosso con il coordinamento di Actionaid nell’ambito del progettoResiliamoci” condotto da Coos Marche, l’evento ha destato la soddisfazione dello stesso Francesco Palena, presidente del giovanissimo Consiglio comunale, insediatosi poco più di un anno fa.
Alla gioiosa manifestazione sono intervenuti anche i consiglieri Riccardo Pennesi e Marco Marsili, della nuova amministrazione comunale di Camerino.
FB IMG 1559578008519

“ Grati per questo invito che abbiamo accolto con grande piacere. Abbiamo voluto essere presenti – afferma Riccardo Pennesi - per esprimere il nostro plauso per questo tipo di iniziative, secondo noi esemplari perchè fanno conoscere il bello di cui questo territorio è capace. Da qui ai cinque anni di mandato, è proprio nel nostro spirito promuovere, soprattutto nei giovani, la ricchezza delle realtà imprenditoriali delle nostre zone e favorirne l'emulazione. Come amministrazione,- prosegue il consigliere-  intendiamo invogliare e incentivare i nostri ragazzi ad emulare chi ha saputo mettersi in gioco, costruendo e irrobustendo sempre più la sua passione e il suo impegno. L’obiettivo che ci poniamo- aggiunge Pennesi- è proprio quello di offrire delle opportunità e una speranza ai giovani, invitandoli a mettere a frutto le loro idee in questa terra, seguendo l’esempio della famiglia Maccari e delle altre realtà imprenditoriali già presenti in zona. L' intenzione è dunque quella di supportare tutte le nuove imprese di giovani e quanti di loro vorranno investire il proprio futuro a Camerino e nei territori circostanti. E’ uno dei motivi per cui il primo cittadino Sandro Sborgia insieme a tutta la squadra di governo, è determinato a migliorare la collaborazione con i comuni limitrofi. Un’azione mirata a garantire rinascita a tutto l’entroterra dell’Unione Montana e una prospettiva ampia di sviluppo, anche sotto il profilo turistico. Turismo-che - conclude il consigliere- non potrà che giovarsi anche delle imprese eno-gastronomiche, della forza e della professionalità di un lavoro svolto con cura e passione”.
C.C.FB IMG 1559726299602





  Clicca per ascolare il testo Successo per la prima "Sagra della Pasta di Camerino", promossa dal Consiglio dei ragazzi scritto Mercoledì, 05 Giugno 2019 Un prodotto e un’azienda di eccellenza del territorio, protagonisti della Sagra della Pasta di Camerino #perlacomunità,  promossa dal Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi, della Scuola secondaria di primo grado “ Boccati” di Camerino. Successo e accoglienza entusiastica per la prima edizione dellevento che, per tutto il pomeriggio e fino a sera, ha animato gli spazi del campetto polivalente adiacente la sede scolastica di via Medici. Partecipata da tanti ragazzi e dalle loro famiglie, la manifestazione ha riscosso il pieno apprezzamento anche da parte dell’azienda Pasta di Camerino, rappresentata per l’occasione dai titolari Lorenzo Maccari e Mara Mogliani. Due le tipologie di primi piatti con ingrediente base “la Pasta di Camerino” che hanno visto le cuoche della mensa scolastica, abili protagoniste nella preparazione di altrettanti invitanti condimenti. Un appuntamento festoso che ragazze e ragazzi, hanno saputo brillantemente arricchire con tornei, giochi e tanta musica. Promosso con il coordinamento di Actionaid nell’ambito del progetto “Resiliamoci” condotto da Coos Marche, l’evento ha destato la soddisfazione dello stesso Francesco Palena, presidente del giovanissimo Consiglio comunale, insediatosi poco più di un anno fa. Alla gioiosa manifestazione sono intervenuti anche i consiglieri Riccardo Pennesi e Marco Marsili, della nuova amministrazione comunale di Camerino. “ Grati per questo invito che abbiamo accolto con grande piacere. Abbiamo voluto essere presenti – afferma Riccardo Pennesi - per esprimere il nostro plauso per questo tipo di iniziative, secondo noi esemplari perchè fanno conoscere il bello di cui questo territorio è capace. Da qui ai cinque anni di mandato, è proprio nel nostro spirito promuovere, soprattutto nei giovani, la ricchezza delle realtà imprenditoriali delle nostre zone e favorirne lemulazione. Come amministrazione,- prosegue il consigliere-  intendiamo invogliare e incentivare i nostri ragazzi ad emulare chi ha saputo mettersi in gioco, costruendo e irrobustendo sempre più la sua passione e il suo impegno. L’obiettivo che ci poniamo- aggiunge Pennesi- è proprio quello di offrire delle opportunità e una speranza ai giovani, invitandoli a mettere a frutto le loro idee in questa terra, seguendo l’esempio della famiglia Maccari e delle altre realtà imprenditoriali già presenti in zona. L intenzione è dunque quella di supportare tutte le nuove imprese di giovani e quanti di loro vorranno investire il proprio futuro a Camerino e nei territori circostanti. E’ uno dei motivi per cui il primo cittadino Sandro Sborgia insieme a tutta la squadra di governo, è determinato a migliorare la collaborazione con i comuni limitrofi. Un’azione mirata a garantire rinascita a tutto l’entroterra dell’Unione Montana e una prospettiva ampia di sviluppo, anche sotto il profilo turistico. Turismo-che - conclude il consigliere- non potrà che giovarsi anche delle imprese eno-gastronomiche, della forza e della professionalità di un lavoro svolto con cura e passione”.C.C.

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo