Coronavirus, il preside del Divini scrive ai suoi studenti

Mercoledì, 04 Marzo 2020 14:05 | Letto 1720 volte   Clicca per ascolare il testo Coronavirus, il preside del Divini scrive ai suoi studenti Il vostro percorso di formazione non può arrestarsi. Sono queste le parole del dirigente scolastico dellistituto Divini di San Severino, Sandro Luciani, racchiuse in una lettera rivolta ai suoi studenti e pubblicata sul sito della scuola.I giorni che stiamo vivendo - esordisce Luciani - ci pongono di fronte ad una sfida epocale che possiamo cogliere come momento di crescita personale ed esperienza significativa per tutta la vita.Le lezioni scolastiche sono sospese - dice - , ma il vostro percorso di formazione non può arrestarsi neanche in questi giorni. Siamo tutti chiamati a mettere in atto ogni strategia per continuare a garantire l’andamento ordinato e sereno della vita sociale, quindi anche il nostro istituto si adopera per comunicarvi le strategie didattiche che andranno utilizzate in questo periodo particolare. Naturalmente, tutto può funzionare se ognuno di noi, docenti e alunni, sviluppa quanto più possibile il proprio grado di responsabilità personale, riflettendo sul proprio ruolo, sui propri obiettivi e, in generale, sulle finalità che vogliamo perseguire.Allora il dirigente ricorda di prendere in considerazione solo le notizie derivate da fonti istituzionali ufficiali e invita a non interrompere la comunicazione digitale diretta e semplice tra alunni e scuola, consultando il sito dellistituto.Intanto, nonostante alcuni diano per certa la chiusura delle scuole in tutta Italia fino al 15 marzo, il ministro Azzolina ricorda che la conferma arriverà solo nelle prossime ore. A confermare la mancanza dellufficialità della decisione da parte del governo è anche lassessore regionale Angelo Sciapichetti.GS
"Il vostro percorso di formazione non può arrestarsi". Sono queste le parole del dirigente scolastico dell'istituto Divini di San Severino, Sandro Luciani, racchiuse in una lettera rivolta ai suoi studenti e pubblicata sul sito della scuola.

"I giorni che stiamo vivendo - esordisce Luciani - ci pongono di fronte ad una sfida epocale che possiamo cogliere come momento di crescita personale ed esperienza significativa per tutta la vita.

Le lezioni scolastiche sono sospese - dice - , ma il vostro percorso di formazione non può arrestarsi neanche in questi giorni. Siamo tutti chiamati a mettere in atto ogni strategia per continuare a garantire l’andamento ordinato e sereno della vita sociale, quindi anche il nostro istituto si adopera per comunicarvi le strategie didattiche che andranno utilizzate in questo periodo particolare. Naturalmente, tutto può funzionare se ognuno di noi, docenti e alunni, sviluppa quanto più possibile il proprio grado di responsabilità personale, riflettendo sul proprio ruolo, sui propri obiettivi e, in generale, sulle finalità che vogliamo perseguire".

Allora il dirigente ricorda di "prendere in considerazione solo le notizie derivate da fonti istituzionali ufficiali" e invita a "non interrompere la comunicazione digitale diretta e semplice tra alunni e scuola, consultando il sito dell'istituto".

Intanto, nonostante alcuni diano per certa la chiusura delle scuole in tutta Italia fino al 15 marzo, il ministro Azzolina ricorda che la conferma arriverà solo nelle prossime ore. A confermare la mancanza dell'ufficialità della decisione da parte del governo è anche l'assessore regionale Angelo Sciapichetti.

GS

Letto 1720 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo